Crea sito

Triglie alla Livornese

Triglie alla Livornese … ricetta semplice,secondo piatto,ricetta di mare,ricetta tipica

Questo è un piatto tipico di Livorno,la ricetta originale prevede che la cottura avvenga anche tramite frittura..però se preferite e volete fare qualcosa di più leggero,potete tranquillamente finire di cuocere le triglie nel sugo,senza friggerle 🙂

Ingredienti per 4 persone:
1 kg di triglie
600 gr di polpa di pomodoro
un ciuffo di prezzemolo
3 spicchi d’aglio
farina 00 q.b
olio evo q.b
olio di semi per friggere
sale q.b
un pizzico di peperoncino

Triglie alla Livornese

La ricetta delle Triglie alla Livornese —> Prima di tutto,dovete pulire le triglie. Lavatele,squamatele ed evisceratele.
In una padella abbastanza grande,mettete mezzo bicchiere d’olio evo e soffriggere con l’aglio e il prezzemolo,tritati finemente.
Lasciate un po’ di prezzemolo da parte.
Aggiungete la polpa di pomodoro,il peperoncino e aggiustate di sale.
Lasciate cuocere,a fuoco basso, per circa 5 minuti.
Ora se volete seguire la ricetta originale,dovrete passare le triglie nella farina e friggerle nell’olio di semi,bollente. Una volta cotte,scolatele dall’olio e asciugatele con la carta assorbente.
Sistematele nella padella con il pomodoro e lasciatele cuocere ancora per 10 minuti,tempo in cui si insaporiranno bene con il sughetto.
Una volta cotte,spolverate con il prezzemolo rimasto.
(Se invece volete evitare la frittura,basta metterle direttamente nel sugo di pomodori e cuocerle per 20 minuti).
Servitele calde e gustatevi le vostre Triglie alla Livornese 😀

Seguitemi anche su Twitter —> Dolcissima Stefy
Altri secondi piatti di pesce li trovate cliccando QUI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.