Crea sito

Torta Arcobaleno

Un dolce che piacerà davvero a tutti, grandi e piccini. Dai colori brillanti e dal sapore golosissimo, ecco come preparare la Torta Arcobaleno o Rainbow Cake.
La ricetta originale prevede sei strati di pan di spagna super colorati, intervallati da crema al burro e glassa…decisamente non un dolce light.
Io ho deciso di alleggerirla usando la torta sette vasetti come base ed una crema allo yogurt e vaniglia, una vera delizia.
Un dolce di origine americana che negli ultimi anni sta spopolando anche in Italia.
E’ perfetta anche come torta di compleanno ed i vostri bimbi saranno davvero contenti di gustarla.
Non vi preoccupate dei coloranti, se mangiati una volta ogni tanto non fanno male 😉

Ingredienti per 6 teglie da 15 cm
per la base:
250 g di farina 00
250 g di zucchero semolato
130 ml di olio di semi di girasole
125 g di yogurt bianco
125 g di fecola di patate
3 uova intere
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
qualche goccia di essenza di vaniglia
coloranti alimentari in gel q.b.
per la copertura:
500 g yogurt greco
300 ml di panna fresca liquida
250 g di mascarpone
150 g di zucchero a velo
qualche goccia di essenza di vaniglia
zuccherini colorati q.b.

Torta Arcobaleno

Torta Arcobaleno

In una ciotola, sbattete leggermente le uova con una frusta a mano. Poi unite lo yogurt bianco, l’olio di semi di girasole e la vaniglia.
Amalgamate e poi aggiungete lo zucchero semolato ed il pizzico di sale.
Incorporate la farina, il lievito e la fecola, precedentemente setacciati.
Dividete l’impasto in sei ciotole di ugual porzione e all’interno di ognuna dovrete mettere una punta di colorante in gel.
Mescolate velocemente per uniformarlo.
I colori devono essere quelli dell’arcobaleno e quindi viola, blu, verde, giallo, arancione e rosso.
Imburrate e infarinate le teglie e versateci il composto.
Cuocete in forno, statico e preriscaldato, a 170° per 30 minuti.
Fate raffreddare completamente le basi prima di toglierle dalla teglie.
Preparate la crema, mescolando lo yogurt con il mascarpone ed una parte dello zucchero.
Montate la panna fresca liquida a neve ben ferma con il restante zucchero. Aggiungete la vaniglia e poi amalgamate i due composti.
Riponete in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.
Quando tutte le basi colorate saranno ben fredde, non vi resterà che comporre la vostra torta e mi raccomando, fate attenzione a seguire i colori dell’arcobaleno 😉
Quindi mettete alla base il viola, un po’ di crema e poi proseguite con il pan di spagna celeste, poi verde, giallo, arancione e per finire rosso.
Ricoprite completamente il dolce con la crema allo yogurt e rifinite il tutto con degli zuccherini colorati.
Riponete in frigorifero per un paio d’ore e poi la vostra Torta Arcobaleno sarà pronta per essere gustata 😀

Torta Arcobaleno

La Torta arcobaleno si conserva in frigorifero per 2 o 3 giorni.
Potete realizzare le basi il giorno prima e conservarle ben sigillate dentro un sacchetto per alimenti.
Potete anche congelarle per poi utilizzarle quando ne avrete bisogno, lasciandole scongelare in frigorifero.

Per vedere altre ricette, CLICCATE QUI 😀

10 Risposte a “Torta Arcobaleno”

  1. E’ una torta spettacolare che tu hai realizzato come sempre in maniera ineccepibile! A presto!

    1. Dolcissima Stefy ha detto:

      Che gentile che sei, grazie mille 😀

  2. Ciao Se volessi ricoprirla di pasta di zucchero cosa posso usare per farla aderire?

    1. Dolcissima Stefy ha detto:

      Ciao, puoi utilizzare della confettura oppure la stessa crema della torta 🙂

  3. Perfetto grazie mille E se volessi aumentare le dosi con una tortiera da 24 cm tipo come faccio?

    1. Dolcissima Stefy ha detto:

      Dovresti raddoppiare tutto 🙂

  4. ciao a tutti! volevo chiedervi se per fare la Rainbow Cake avete mai usato il preparato Madame lou lou (100gr). Ogni preparato ha un colore e un gusto, per es. Arancione=pesca, ecc. ecc.
    In pratica a questo preparato bisogna aggiungere solo 2 uova(90GR) , montare per 10 min e infornare in una telia da 22/24cm di diametro. Ho paura che la torta esca troppo piccola, e rispettivamente gli strati troppo bassi. Aiutatemi per favore!!

    1. Dolcissima Stefy ha detto:

      Ciao 🙂
      Purtroppo non ti posso aiutare perchè non uso preparati.
      Perchè non hai provato a farla seguendo la mia ricetta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.