Red Velvet Cake,la Torta di Velluto Rosso

La Red Velvet Cake è una ricetta classica della tradizione americana ed una tra le più famose nel mondo.
La particolarità di questa torta è proprio il suo colore rosso che contrasta con la crema bianca che io ho preferito fare al mascarpone con un goccino di caffè piuttosto che la classica crema al burro, che onestamente non mi piace tantissimo.
Tradotta, significa letteralmente Torta di Velluto Rosso ed è davvero buonissima…provare per credere 😉
E’ una ricetta che avevo già testato altre volte, ma in onore di San Valentino l’ho fatta a forma di cuore e decorata con le rose fatte con la sac a poche 😀

Ingredienti
per la base:
250 gr di farina 00
100 gr di burro
220 gr di zucchero semolato
2 uova
150 ml di latticetto (o yogurt bianco oppure 150 ml di latte con due cucchiaini di succo di limone)
mezza bustina di lievito
un pizzico di sale
vaniglia
5 gr di cacao amaro
1 cucchiaino di colorante rosso
per la glassa al mascarpone:
500 gr di mascarpone
350 ml di panna da montare
130 gr di zucchero a velo
3 cucchiai di caffè espresso


Red Velvet Cake, la Torta di Velluto Rosso

 

Il burro deve essere morbido,quindi tenetelo a temperatura ambiente per un paio d’ore prima di lavorarlo.
Scaldate il latte sul fuoco e aggiungete il succo di limone. Fate intiepidire.
Montate il burro a crema e poi aggiungete lo zucchero semolato e la vaniglia.
Unite le uova,una alla volta e il pizzico di sale.
Setacciate la farina,il lievito e il cacao.
Al composto aggiungete il colorante e poi il latte con il limone tiepido e infine unite con una frusta a mano le farine.
Imburrate e infarinate la teglia a forma di cuore del diametro di 24 cm e inseritevi il composto.
Mettete in forno,già caldo e statico, e cuocete a 180° per 40 minuti.
Ogni forno è differente,quindi fate la prova stecchino e ricordatevi che questo deve uscire asciutto dalla torta.
Mentre la torta è in forno preparate la Crema al Mascarpone.
Mescolate quest’ultimo con lo zucchero a velo,poi aggiungete il caffè espresso e amalgamate bene il tutto.
Montate la panna ben ferma e incorporatela alla crema con una spatola,molto delicatamente.
Riponetela in frigo fino al momento di usarla.
Lasciate raffreddare completamente la torta prima di toglierla dalla teglia.
Ora tagliatela con un filo di cotone (per essere precisi) o se avete già della manualità basterà un coltello lungo ben affilato.
Dovete tagliarla in tre parti e poi partite dalla base e iniziate a farcirla con la crema al mascarpone.
Red Velvet CakeRed Velvet CakeRed Velvet CakeRed Velvet Cake
Ricoprite bene ogni strato e poi rifinitela tutta,anche ai lati..la torta rossa non si deve più vedere.
Una volta che l’avete farcita e ricoperta tutta, iniziate a decorarla.
Io ho deciso di riempirla di rose fatte con la sac a poche ( ci vuole la bocchetta 1 M della Wilton), ma potete decorarla come più vi piace..come dico sempre “liberate la vostra fantasia”
Riponetela in frigo e prima di servirla,lasciatela una mezz’oretta a temperatura ambiente 🙂
La Red Velvet Cake è pronta!!!!

Red Velvet Cake

Seguitemi anche su Pinterest —> Dolcissima Stefy

 

Pagina Facebook Dolcissima Stefy

Precedente Castagnole Successivo Pasta Choux, ricetta base per Bignè

24 commenti su “Red Velvet Cake,la Torta di Velluto Rosso

  1. stefania il said:

    Ciao,sto facendo la tua torta velvet..anche se il rosso non risulta molto vivo..volevo sapere che colorante hai usato per avere un rosso cosi brillante..grazie

    • dolcissimastefy il said:

      trovare il colorante giusto è la cosa più difficile,cmq io di solito uso quello in gel della bialetti 😉

  2. michela il said:

    Ciao, che meraviglia la tua torta!!! Come hai fatto a decorarla così? Lo spieghi da qualche parte o hai un sito da consigliarmi dove vedere come si fa?

    • dolcissimastefy il said:

      Basta munirsi della punta 1M della wilton,parti dal centro e la rosa viene da sola 😉 grazie

  3. michela il said:

    Dimenticavo… ma la torta della foto l’hai decorata con la glassa della ricetta con il caffè? Sembra così bianca…. 🙂

    • dolcissimastefy il said:

      si si decorata con quella glassa..solo che la quantità di caffè è davvero minima e non si vede il colore in mezzo a tutto quel mascarpone 🙂

      • michela il said:

        Grazie mille… adesso mi darò alla ricerca folle della punta 1M… Ancora complimenti!!!

        • dolcissimastefy il said:

          grazie 🙂 fammi sapere se la fai 😉

  4. Ile il said:

    Lo fatta x mio marito un succesone buonissimaaa!!!! grazieee:))

    • dolcissimastefy il said:

      che bello 🙂 sono davvero contenta 😀

  5. Bellissima! ….. La decorazione di rose poi ….. davvero bella! Complimenti, sarà che le torte non sono la mia specialità , specialmente quelle con una certa elaborazione, ma ti invidio un po’ :)) bye
    Maurizia

    • Dolcissima Stefy il said:

      grazie mille 😀 poi sono sicurissima che con un po’ di pratica,verrebbe benissimo anche a te 😀

  6. Morena il said:

    Bellissima,sono intenzionata a farla,ma mi sorge un dubbio non ha bisogno di una bagna?Ciao e grazie!

    • Dolcissima Stefy il said:

      Grazie mille 🙂
      Sinceramente no,perchè è un tipo di dolce che rimane molto umido..ma se preferisci puoi fare una bagna al latte o come preferisci 😀

  7. paola il said:

    Bellissima d’effetto e molto buona
    Nemmeno difficile naturalmente la mia decorazione e stata semplificata
    Successo assicurato

    • Dolcissima Stefy il said:

      sono davvero molto contenta 😀

  8. antonella il said:

    ciao anzitutto ricetta fantastica,l’ ho fatta ieri ed è buonissima!complimenti 🙂 volevo chiederti quanto colorante hai usato poiché io avevo a disposizione un colorante rosso naturale ma pur avendo messo due fialette nel composto,quest’ultimo è venuto di un rosa pallido!ti ringrazio 🙂

    • Dolcissima Stefy il said:

      grazie mille 😀
      La storia dei coloranti rossi è sempre quella..molto spesso tendono più al rosa e sempre meno al rosso 😉 Io ne ho trovato uno della bialetti che tinge davvero tantissimo,sempre coloranti in gel o in polvere per non compromettere la riuscita del composto 😀

  9. Irene il said:

    Ciao ricetta fantastica va bene se il latticello faccio metà yogurt e meta latte.Ma in questa ricetta nn metti l aceto? Ho curiosato nelle altre e lo usano grazie

    • Dolcissima Stefy il said:

      Ciao 🙂
      Perché dovresti fare metà latte e metà yogurt?
      Non io non etto l’aceto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.