Quinoa con Piselli al Curry

Oggi ho comprato la Quinoa nera, rossa e bianca ed ho deciso di cucinarla in un modo sfizioso e saporito, la Quinoa con Piselli al Curry.
E’ un piatto perfetto per l’estate perché si può gustare sia caldo che freddo, tanto che potete cucinarlo in anticipo e portarlo al mare all’interno di una borsa frigo.
Un pranzo diverso, gustoso e salutare per tutta la famiglia.
La quinoa è un cereale coltivato già dalla popolazione Inca, ma nel 1500 i conquistatori spagnoli distrussero tutte le coltivazioni, salvandosi solo alcune piante selvatiche.
Venne così dimenticata fino alla sua riscoperta che avvenne solo verso nel 1970.
Il nome vero della quinoa è Chenopodeum che significa “piede d’oca”, definito così per la forma delle foglie della pianta che somigliano, appunto, a quelle di una zampa di oca.

Ingredienti per 2 persone:
300 ml di acqua
150 g di quinoa ( tra bianca, rossa e nera )
150 g di piselli
1 cipolla bianca
1 cucchiaino di curry in polvere
mezzo bicchiere di vino bianco secco
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.

Quinoa con Piselli al Curry

Quinoa con Piselli al Curry

Per prima cosa, dovrete sciacquare la quinoa sotto l’acqua corrente, poi dovrete cuocerla nell’acqua bollente e salata fino a quando non si sarà tutta assorbita.
A quel punto, capirete che la quinoa è cotta.
In una padella, fate rosolare la cipolla, tritata finemente, insieme ad un filo d’olio extravergine di oliva.
In un pochino d’acqua calda, sciogliete il curry.
Versatelo poi in padella insieme ai piselli e al vino bianco e fate cuocere per 10 minuti a fuoco basso.
Appena sarà pronto, unite la quinoa e fatela saltare in padella per qualche minuto.
Servite con un filo d’olio extravergine a crudo e gustatevi la vostra Quinoa con Piselli al Curry 😀
Seguitemi anche su google plus —> Dolcissima Stefy

Se volete vedere altre ricette con la quinoa —> CLICCATE QUI
Se invece preferite trovare ricette con i piselli —> CLICCATE QUI

Quinoa con Piselli al Curry

Per tornare alla home del blog, cliccate qui 😀

Precedente Pudding ai Semi di Chia alle Fragole e Banane Successivo Crostata con Lemon Curd e Lamponi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.