Polpettone al formaggio

Ecco come preparare un gustoso Polpettone al formaggio. Una ricetta dal cuore cremoso che renderà il piatto ancora più succulento. Servito a fette e cosparso con la salsa di cottura, è una vera libidine. E’ un secondo piatto molto versatile, infatti si può mangiare caldo, ma è ottimo anche freddo per un pic-nic.

Ingredienti per 4 persone:
350 g di macinato scelto di manzo
6 sottilette
2/3 cucchiai di pangrattato
1 uovo
1 aglio
1 bicchiere di vino bianco secco
un ciuffo di prezzemolo
timo q.b.
noce moscata q.b.
sale e pepe
olio extravergine di oliva
qualche foglia di salvia
un rametto di rosmarino

Polpettone al formaggio

Polpettone al formaggio

Tritate l’aglio e il prezzemolo insieme. Mescolateli al macinato insieme all’uovo, il timo, la noce moscata grattugiata, il sale e il pepe. Amalgamate ora il pangrattato poco per volta. Dovrete vedere quanto ne assorbe. A volte bastano 2 cucchiai, altre è necessario aggiungerne un altro.

Quando sarà tutto omogeneo, stendete la carne su un foglio di carta da forno formando un rettangolo.
Distribuite le sottilette, lasciando vuoti i bordi.
Arrotolatelo dalla parte più lunga e sigillate bene tutti i lati per evitare che fuoriesca il formaggio in cottura.
In una padella mettete un filo d’olio, il vino, le foglie di salvia e il rosmarino e fate rosolare il polpettone in tutti i sui lati.
Fatto questo passaggio, versate tutto il contenuto della padella in una teglia e cuocete in forno, statico e preriscaldato, a 180° per 30 minuti.
Controllate la cottura, rigirandolo ogni tanto.
Passato il tempo necessario, tagliatelo a fette e servitelo con la salsa che si sarà formata.
Il vostro Polpettone al Formaggio è pronto da gustare e piacerà a tutti.

Polpettone al formaggio

Se volete vedere altre ricette di secondi piatti —> CLICCATE QUI
Seguitemi anche su Facebook – Dolcissima Stefy

Per tornare alla pagina principale del blog e vedere altre ricette sia dolci che salate, CLICCATE QUI.

Precedente Involtini di Pancarré fritti Successivo Rustico di Spinaci e Scamorza

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.