Pane di segale integrale e farro

Il Pane di Segale integrale e Farro è un impasto molto leggero, ben lievitato e di facile digeribilità.
Il pane è uno degli alimenti più consumato sulle nostre tavole, ma quello comune è ricco di carboidrati ma povero di fibre, sali minerali e vitamine. Per questo, in molti preferiscono il pane integrale o semi integrale ed in questo caso, un’ottima alternativa, potrebbe essere appunto il pane di segale integrale.
La segale, utilizzata sin dall’antichità nella preparazione del pane, è un cereale ricco di fosforo e sali minerali.
Proprio perché è una farina così antica, ho deciso di usarla per preparare questo pane nella giornata nazionale dei grani antichi del Calendario del Cibo italiano, la cui ambasciatrice è Candida.
Conosciuto sin dall’età del bronzo, ha origine probabilmente nell’Asia minore ed era una pianta selvatica che cresceva nei campi coltivati con orzo e frumento. Intorno al IV secolo a.c si diffuse, nei paesi dell’Europa centro settentrionale e venne coltivato per uso alimentare, costituendo la base alimentare dei popoli celti e germani.
Ancora oggi, questo cereale viene utilizzato, soprattutto sotto forma di farina e associato ad altri grani, per la realizzazione del pane.
Il pane di segale viene consumato principalmente in Russia, in Germania e nell’Italia del Nord ( Alto Adige e Valtellina ), arricchito spesso con semi di finocchio, cumino o girasole.
Ha un caratteristico colore più scuro rispetto al pane comune e viene anche per questo chiamato pane nero.
Io ho miscelato tre diverse farine per preparare questo pane ed il risultato è stato graditissimo.

Ingredienti:
400 ml di acqua tiepida
300 g di farina di segale integrale
200 g di farina 0
100 g di farina di farro
30 g di semi di girasole
12 g di sale
6 g di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero di canna

pane di segale integrale e farro

Pane di segale integrale e farro

Sciogliete il lievito di birra fresco in una parte di acqua tiepida insieme allo zucchero di canna.
Versatelo in una ciotola capiente insieme alla restante acqua e alle farine, precedentemente miscelate e cominciate ad impastare.
Aggiungete i semi di girasole e il sale.
Trasferite l’impasto su una spianatoia e lavoratelo bene con le mani, fino ad ottenere un composto morbido, liscio e ben elastico.
Riponetelo in una ciotola, coprite con un canovaccio pulito e lasciatelo lievitare, nel forno spento, per tutta la notte ( circa 10 ore ).
La mattina, versate l’impasto sulla spianatoia infarinata, schiacciatelo con le mani e fate le pieghe (come in foto).

Pane pizza con lievito madre

Dopo la prima piega, arrotolate su stessa la pasta e cercate di allungarla formando un filoncino.
Riponetelo su una teglia, rivestita di carta da forno e praticate sulla superficie dei tagli orizzontali per favorire la lievitazione.
Copritelo con un canovaccio pulito e lasciatelo lievitare per circa 2 ore.
Passato il tempo necessario, cuocete in forno, statico e preriscaldato, a 220° per 30 minuti. Poi abbassate il forno a 200° e cuocete per altri 10 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare, il vostro Pane di Segale integrale e Farro è pronto.

Seguitemi anche su google plus —> Dolcissima Stefy

Pane di segale integrale e farro

Per tornare alla home del blog, cliccate qui 😀

Precedente Insalata di Finocchi e Olive Successivo Biscotti di Frolla Montata al Cacao

4 commenti su “Pane di segale integrale e farro

  1. Sara B il said:

    Che bellissimo pane Stefania: ha un aspetto meraviglioso! Hai unito nord e sud (segale e farro) in una cosa sola 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.