Pan Brioche soffice e leggero

Pan Brioche soffice e leggero..ricetta con lievito di birra, ricetta del pan brioche, pan brioche a lunga lievitazione, 3 gr di lievito di birra.

Questo Pan Brioche soffice e leggero è davvero un’idea perfetta per la colazione di ogni mattina, per iniziare la giornata con un dolce buono e genuino.
Ho usato pochissimo lievito di birra proprio per renderlo più digeribile ed ho fatto una lievitazione di 12 ore, in questo modo l’impasto era bello gonfio e lievitato perfettamente.
Io ho usato la planetaria per velocizzare il procedimento, ma se non ce l’avete potete ovviamente impastare a mano con solo un po’ più di fatica e tempo 😉

Ingredienti:
250 gr di farina 00 Rosignoli Molini
250 gr di farina manitoba
180 ml di latte intero
80 gr di zucchero
60 gr di burro
3 gr di lievito di birra
2 uova intere
1 cucchiaino di zucchero semolato ( o miele )

tuorlo + latte q.b per spennellare
zucchero in granella q.b

Pan Brioche soffice e leggero

La ricetta del Pan Brioche soffice e leggero —-> Scaldate leggermente il latte e dividetelo in due ciotoline, in una sciogliere il lievito di birra con un cucchiaino di zucchero, nell’altro sciogliete il burro.
Versate nella planetaria le farine setacciate, lo zucchero e il latte con il lievito.
Azionate la macchina e aggiungete le uova, una alla volta.
Per ultimo, incorporate il latte con il burro sciolto.
Lasciate lavorare la macchina per circa 15 minuti, fino a completa incordatura.
Formate una palla e mettetela a lievitare, nel forno spento, in una ciotola, leggermente imburrata, ricoperta con un canovaccio pulito per 12 ore. Io l’ho preparata la sera e quindi l’ho lasciata nel forno tutta la notte.
La mattina riprendete l’impasto, dividetelo in tre parti uguali e formate dei cilindri.
Unite la cima dei cilindri e intrecciate come per fare, appunto, una treccia.
Ponete la treccia, molto delicatamente, in uno stampo da plumcake, rivestito di carta da forno. Coprite con un canovaccio e rimettete a lievitare per circa 2 ore.
Passato il tempo necessario, spennellate la superficie con il latte e il tuorlo, leggermente sbattuti e ricoprite con dello zucchero in granella.
Cuocete in forno, preriscaldato e statico, a 180° per 30 minuti circa.
Lasciate raffreddare e poi togliete dalla teglia, il vostro Pan Brioche soffice e leggero è pronto da gustare.
Potete conservarlo qualche giorno, se lo chiudete bene all’interno di un sacchetto per alimenti, dove continua a rimanere morbido.
Io poi ho gustato le fette di pan brioche con la marmellata fatta in casa, che potete trovare cliccando QUI.
Seguitemi anche su Twitter —> Dolcissima Stefy

Pan Brioche soffice e leggero

SE VOLETE VEDERE ALTRE RICETTE, CLICCATE QUI 😀

Precedente Girelle salate con Bresaola e Prosciutto cotto Successivo Cannelloni di Melanzane

11 commenti su “Pan Brioche soffice e leggero

  1. silvia il said:

    ho visto che anche tu hai usato le farine molini rosignoli, io ho utilizzato x ora la dolci e sfoglie! sono ottime! mi piace il tuo pan brioches

    • dolcissimastefy il said:

      Sono molto buone quelle farina,oltre a quella dei dolci io ho usato anche quella della pizza proprio per il pan brioche..ottime 🙂

  2. Katy il said:

    Sai, anche io ho usato questa ricetta per il pan brioche, ma con il lievito madre

    • dolcissimastefy il said:

      prima o poi dovrò farlo anch’io il lievito madre..non c’ho mai provato

  3. Anonimo il said:

    se diventa duro non buttare ma tagliate a fette e biscottate in forno ,ottimo

  4. Marianna il said:

    Molto invitante 🙂 ma ho una domanda: 12 ore in frigo va bene ugualmente?
    Grazie anticipatamente

    • Stefania Pigoni il said:

      Ciao, non è la stessa cosa perchè poi dovresti lasciarlo a temperatura ambiente fino a che non lieviti di nuovo 😉

    • Stefania Pigoni il said:

      Con questo caldo, puoi lasciarlo nel forno anche meno di 12 ore.

    • Stefania Pigoni il said:

      Ciao, per qualche giorno se ben conservato 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.