Mousse con succo di frutta

E’ arrivata la degustabox del mese di maggio e dentro c’erano tantissime cose buonissime tra cui alcuni succhi di frutta della Zuegg e così ho deciso di preparare un dessert fresco e facilissimo da fare, appunto la Mousse con Succo di frutta.
L’idea nasce dalla crema all’acqua senza latte e senza uova (come quella al limone che avevo fatto tempo fa), ma resa ancora più golosa per l’aggiunta di panna montata alla fine.
E’ senza uova, senza gelatina, senza glutine ma delicata e golosa. Io l’ho fatta con il succo di frutta alla pesca, ma potete utilizzare quello che vi piace di più.

Ingredienti per 4 porzioni:
200 ml di succo alla pesca (oppure quello che preferite) ( io ho utilizzato quello della Zuegg)
120 g di panna fresca da montare
100 ml di acqua
50 g di zucchero semolato
40 g di amido di mais (maizena)

Mousse con succo di frutta di Dolcissima Stefy

Mousse con succo di frutta

Mescolate l’amido di mais e lo zucchero semolato in una pentola. Poi aggiungete il succo di pesca e l’acqua.
Mescolate contemporaneamente e velocemente per evitare che si formino grumi.
Poi mettete la pentola sul fuoco e portate a bollore, continuando a mescolare con la frusta a mano.
Quando si sarà addensata, trasferite la crema in una ciotola e lasciatela raffreddare, mescolandola ogni tanto.
Montate a neve la panna e poi amalgamatela delicatamente al composto fatto in precedenza.
Riempite i vostri bicchierini monoporzione, decorate con un po’ di frutta fresca (io ho utilizzato le pesche perchè ho usato il succo di frutta alla pesca) e qualche fogliolina di menta e riponete in frigorifero per almeno mezz’ora prima di servire.
La vostra Mousse con succo di frutta è pronta da gustare.
Si conserva in frigorifero per 3 giorni, ben coperta con la pellicola trasparente.

Mousse con succo di frutta di Dolcissima Stefy

Se volete vedere altre ricette di dessert golosi —> CLICCATE QUI
Seguitemi anche su Facebook – Dolcissima Stefy

Per tornare alla pagina principale del blog e vedere altre ricette sia dolci che salate, CLICCATE QUI.

Precedente Cheesecake senza cottura Successivo Strawberry Tart, la crostata di fragole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.