Linzer Torte

Oggi ho deciso di preparare una torta davvero buonissima e che per il suo profumo mi ricorda il Natale, la Linzer Torte.
Di origine austriaca, prende il nome dalla città di Linz.
Il dolce è formato alla base da una friabile frolla a cui vengono aggiunte anche le nocciole, la cannella e i chiodi di garofano, il tutto ricoperto da una gustosa marmellata di ribes rosso o in alternativa di lampone.
Questa torta ha una storia antichissima, infatti si narra che sia la ricetta più vecchia conosciuta al mondo e che risale intorno al 1650.
Ci sono diverse leggende legate alla sua nascita, tutte molto verosimili.
La Torta di Linz è un classico soprattutto della tradizione austriaca, ungherese, svizzera e tirolese e viene mangiata durante il periodo natalizio.

Ingredienti per una teglia da 24 cm
per la pasta frolla:
200 g di farina 00
200 g di burro
150 g di zucchero a velo
100 g di nocciole
1 uovo intero
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaino di cannella in polvere
un pizzico di polvere di chiodi di garofano
scorza grattugiata di 1 limone biologico
per il ripieno:
400 g di confettura di ribes oppure di lampone
per completare:
20 g di mandorle
1 tuorlo
latte q.b.

Linzer Torte

Linzer Torte

In un mixer, frullate le nocciole fino a ridurle in polvere.
In una ciotola mettete la farina 00 insieme al cucchiaino di lievito, alla farina di nocciole e allo zucchero a velo.
Mescolate e poi unite la cannella, la polvere di chiodi di garofano, la scorza grattugiata del limone biologico e l’uovo.
Impastate brevemente e poi unite il burro freddo a piccoli pezzi.
Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.
Formate una palla, copritela con la pellicola trasparente e riponetela in frigorifero per almeno mezz’ora.
Passato il tempo necessario, prendete la frolla e stendetela con un mattarello dello spessore di 6 mm circa.
Trasferitela in una teglia dal bordo basso, imburrata e infarinata e livellate bene i bordi.
L’avanzo di frolla tenetelo da parte che vi servirà per la superficie.
Bucherellate la base con una forchetta e spalmateci dentro la confettura di ribes.
Se non riuscite a trovarla, potete utilizzare anche quella di lamponi ( per la ricetta QUI ).
Stendete la frolla rimasta dello spessore di 4 mm con il mattarello e ricavate dello striscioline di circa 1 cm di larghezza.
Disponetele a rete sulla crostata e sistemate bene i bordi in modo che il contorno sia preciso.
Sbattete il tuorlo con 2/3 cucchiai di latte e con questo composto spennellate tutta la superficie della torta.
Rifinite i bordi con le mandorle e mettetene qualcuna, tritata, anche al centro.
Cuocete in forno, statico e preriscaldato, a 180° per circa 40/45 minuti.
Sfornatela e lasciatela riposare per almeno 12 ore prima di servirla.
La vostra Linzer Torte è pronta per essere gustata 😀

Linzer Torte

Per tornare alla pagina principale del blog, cliccate qui 😀

Precedente Torta Quattro Quarti al Caffè Successivo Confettura di Corbezzoli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.