Crea sito

Lasagne ai Piselli e Prosciutto

Sfiziose e buonissime le Lasagne ai Piselli e Prosciutto, una vera delizia per il palato e facilissime da preparare.
Farle è davvero molto veloce e soprattutto piaceranno a tutti.

Lasagne ai Piselli e Prosciutto
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 6 persone

  • 700 gBesciamella
  • 250 gLasagne
  • 250 gPiselli precotti
  • 150 gScamorza (provola)
  • 100 gProsciutto cotto
  • 1Aglio
  • Mezzo bicchiereVino bianco secco
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Preparazione delle Lasagne ai Piselli e Prosciutto

  1. Per prima cosa preparate la besciamella, il procedimento QUI.
    Una volta fatta, tenetela da parte e cuocete i piselli in un pentolino con 1 bicchiere di acqua, un filo d’olio e l’aglio schiacciato.
    Aggiungete il vino e fate sfumare fino a quando il liquido si sarà asciugato. Ne deve rimanere poco.
    Lasciateli intiepidire e poi mescolateli con la besciamella.
    Iniziate a formare le lasagne, mettendo su una pirofila imburrata un cucchiaio di besciamella, poi la sfoglia di lasagna, il prosciutto cotto e la scamorza a fette, ricoprendo con la besciamella.
    Fate questi passaggi fino ad esaurimento ingredienti, finendo con la besciamella, il cotto e la scamorza.
    Mettete in forno e cuocete in forno, statico e preriscaldato, a 180° per circa 30 minuti.
    Lasciatele intiepidire per 5 minuti e poi le vostre Lasagne ai Piselli e Prosciutto sono pronte da gustare.

  2. Per vedere altre ricette con i piselli —> CLICCATE QUI
    Per vedere altre ricette di primi piatti —-> CLICCATE QUI

    Seguitemi anche su Pinterest —> Dolcissima Stefy

Note

Si conservano fino al giorno successivo e basterà scaldarle in forno, aggiungendo un goccino di latte oppure a bagnomaria.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.