Involtini di Sarde

Involtini di Sarde… ricetta semplice,secondo piatto di pesce,facile e veloce,ricetta salata per pranzi o cene,piatto economico ..

Gli Involtini di Sarde sono un piatto che in casa mia ha sempre fatto furore..ci litighiamo l’ultimo pezzetto di pesce come se non ci fosse un domani..ed ogni volta risultano sempre poche,nonostante le dosi di questa ricetta siano sufficienti per 4 persone 😉

Ingredienti:
500 gr di sarde freschissime
6 pomodorini
4/5 cucchiai di pangrattato
1 bicchiere di vino bianco secco
mezzo uovo
una piccola cipolla di tropea
un ciuffo di prezzemolo
2 spicchi d’aglio
olio evo q.b
origano q.b
sale q.b

Involtini di Sarde

La ricetta degli Involtini di Sarde —> Pulire le sarde,eliminando la testa e la lisca centrale lasciandone solo un pezzettino nella coda.
Fatelo molto delicatamente per non romperle. Sciacquatele sotto l’acqua corrente ed asciugatele bene con carta da cucina assorbente.
Stendetele bene aperte su un tagliere e mettetele in frigorifero.

Involtini di Sarde Involtini di Sarde

Nel frattempo preparate il ripieno,mettendo in una ciotola il pangrattato,il prezzemolo e l’aglio tritati,2 cucchiai di olio evo,la metà dell’uovo (leggermente sbattuto) ed un pizzico di sale.
Amalgamate e schiacciate bene con un cucchiaio.
Riprendete le sarde e mettete una piccola quantità di ripieno al centro,premendolo bene con le dita e arrotolate di modo che la coda rimanga esterna.

Involtini di Sarde

Una volta che avrete finito di farcire tutte le sardine,fate rosolare la cipolla,tagliata finemente,con un goccio di olio evo e un po’ di vino.
Poi aggiungete gli Involtini di Sarde e se vi dovesse essere avanzato un po’ di ripieno,aggiungete anche quello in cottura.
Fatele cuocere qualche minuto e poi unite i pomodorini,tagliati a piccoli pezzi,un pizzico di origano e il restante vino.
Lasciatele sul fuoco per una decina di minuti,aspettate che il vino si sia ritirato e poi saranno pronte da mangiare.
Gli Involtini di Sarde sono ottimi caldi,ma anche freddi hanno il loro perchè 😉

Involtini di Sarde

Seguitemi anche su Twitter —-> Dolcissima Stefy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.