Crea sito

Insalata di Kamut fredda

L’Insalata di Kamut fredda è una ricetta molto fresca, leggera e nutriente, facilissima da preparare. Un piatto unico e che potrete gustare senza pensare troppo alle calorie. Potete prepararla in anticipo e poi mangiarla quando preferite.
Il kamut è una specie di grano iraniano il cui nome di origine è Khorasan. E’ il parente più stretto del farro, è un antico cereale, antenato del grano comune che è stato riscoperto solamente negli ultimi anni.
Inoltre vanta diversi benefici per il nostro organismo:
– è sempre di coltivazione biologica
– ha un minore contenuto di carboidrati
– ha un basso indice glicemico
– è più digeribile rispetto agli altri cereali
– è ricco di antiossidanti
– ha un elevata quantità di proteine

Ingredienti per 2 persone:
200 g di kamut
100 g di fagioli di soia
20 olive nere denocciolate
2 scatolette di tonne da 60 g
2 mozzarelle
1 scatoletta di mais precotto
olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b.

Insalata di Kamut fredda

Insalata di Kamut fredda

Lavate molto bene i chicchi di kamut e poi lessateli in acqua leggermente salata. E’ necessaria un’ora per la cottura, ma se usate la pentola a pressione potete dimezzare i tempi.
Io vi consiglio di comprare quello secco e non quello precotto perché rimane più “croccante” e non diventa spappolato.
A cottura ultimata, scolate i chicchi e lasciateli raffreddare in una ciotola.
Intanto tagliate a metà le olive e fate a cubetti le mozzarelle.
Scolate il mais, i fagioli di soia e il tonno.
Amalgamateli tutti al kamut, aggiustando di sale e pepe e con dell’olio extravergine di oliva.
Mettete anche qualche foglia di basilico fresco e mescolate bene, riponendo in frigorifero fino al momento di servirla.
L’Insalata di Kamut fredda piacerà a tutti e si conserva in frigorifero per qualche giorno.

Insalata di Kamut fredda

Per vedere altre ricette di insalate estive —-> CLICCATE QUI
Seguitemi anche su Instagram – Dolcissima Stefy

Per tornare alla pagina principale del blog e vedere altre ricette sia dolci che salate, CLICCATE QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.