Crea sito

Gelatina di Fragole

by

Oggi, secondo il Calendario del Cibo Italiano dell’Associazione Italiana Food Blogger, è la giornata nazionale della Fragola, la cui ambasciatrice, in questo caso, sono proprio io e voglio sostenere la giornata anche qui sul mio blog con la ricetta della Gelatina di Fragole 😀
E’ un dolce al cucchiaio, molto semplice da preparare.
In questo caso, la colla di pesce è l’ingredienti principale di questa ricetta ed anche volendo utilizzare un altro addensante con la maizena, purtroppo non otterrete lo stesso risultato, anche per quanto riguarda il sapore.
Quindi che colla di pesce sia!!!
Sia gli adulti che i bambini ( eliminando il liquore e aggiungendo il succo di un’arancia ) apprezzeranno questi buonissimi dolcetti freddi alle fragole.

Ingredienti per 6 porzioni:
550 g di fragole mature
70 g di zucchero semolato
50 ml di crema di limoncello ( in assenza, va bene anche il limoncino )
12 g di colla di pesce in fogli
1 limone biologico
foglie di menta q.b

Gelatina di Fragole
Gelatina di Fragole

Per prima cosa, lavate e pulite le fragole.
Tagliatele a piccoli pezzi e mettetele nel frullatore.
Versate il succo ottenuto all’interno di un setaccio, in modo che possiate prelevare solo il liquido senza la polpa ( che metterete da parte in una terrina ).
Ammollate la colla di pesce in una bacinella, piena d’acqua fredda, per circa 10 minuti.
Versate le crema di limoncello in una pentola insieme al succo del limone ( circa 4 cucchiai )  e allo zucchero semolato.
Fatelo sciogliere sul fuoco a fiamma bassa e cuocetelo per circa 10 minuti.
Unite poi la colla di pesce, ben strizzata dall’acqua e mescolate fino a che non si sia completamente sciolta.
Aggiungete il succo di fragole e lasciatelo intiepidire.
Versate negli stampi in silicone ( io ho usato i miniguglhupf della Pavoni ) e ponete in frigorifero per tutta la notte.
Per sformarli  in maniera perfetta, immergete lo stampo per un paio di secondi dentro l’acqua bollente e poi capovolgetelo nel piattino da portata.
Decorate il dolce con delle foglioline di mente e servitelo.
La Gelatina di Fragole si conserva per 4/5  giorni in frigorifero.
Vi ricordo che con la polpa di fragole che vi è avanzata potreste fare un sorbetto, mescolandola ad un po’ di zucchero a velo e al succo di 1 limone.
Mettete nella gelatiera e azionate la macchina. In assenza, riponetelo all’interno di un contenitore di plastica basso e mettetelo in congelatore, mescolandolo ogni ora con una forchetta fino a che non sia pronto.

Gelatina di Fragole
 

8 Comments on Gelatina di Fragole

  1. Serena
    19 maggio 2016 at 10:31 (2 anni ago)

    Un bellissimo articolo da ambasciatrice ed un contributo davvero goloso, proverò sicuramente questa tua bella ricetta. complimenti la tua GN!

    Rispondi
    • Dolcissima Stefy
      19 maggio 2016 at 11:19 (2 anni ago)

      grazie mille 😀

      Rispondi
  2. Camilla
    19 maggio 2016 at 10:55 (2 anni ago)

    Ciao!
    Deliziosa la tua gelatina di fragole.
    Complimenti, è stato un piacere contribuire alla tua giornata.
    A presto 🙂

    Rispondi
    • Dolcissima Stefy
      19 maggio 2016 at 11:19 (2 anni ago)

      Grazie mille a te 😀

      Rispondi
    • Dolcissima Stefy
      19 maggio 2016 at 15:00 (2 anni ago)

      grazie 😀

      Rispondi
  3. Anna Calabrese
    19 maggio 2016 at 22:17 (2 anni ago)

    Complimenti per il bellissimo articolo, oggi è stata davvero una grande giornata!
    Dopo una splendida confettura trovo una meravigliosa gelatina, c’è l’imbarazzo della scelta!

    Rispondi
    • Dolcissima Stefy
      19 maggio 2016 at 23:10 (2 anni ago)

      Grazie mille 🙂

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *