Crea sito

Crostata alla Marmellata

Ecco come preparare una perfetta Crostata alla Marmellata, friabile e golosissima.
Pochi e semplici ingredienti per realizzare un classico della pasticceria. La crostata è ottima in qualsiasi momento della giornata e perfetta per la colazione sana di tutta la famiglia.
Nella degustabox del mese di settembre ho trovato la confettura della Zuegg (zero zuccheri aggiunti) all’albicocca e la prima cosa che mi è venuta in mente è stata proprio la crostata alla marmellata.

Ingredienti per una teglia da 22 cm
per la pasta frolla:
250 g di farina 00
120 g di burro freddo
100 g di zucchero a velo
2 tuorli
scorza grattugiata di un limone biologico
per la confettura:
300 g di confettura di albicocche

Crostata alla Marmellata

Crostata alla Marmellata

Per prima cosa dovrete preparare la pasta frolla.
Potete anche decidere di realizzare quella all’olio (senza burro) e troverete gli ingredienti e il procedimento QUI.
Per il momento facciamo quella tradizionale, mettendo in una ciotola la farina 00, lo zucchero a velo, la scorza grattugiata del limone, i tuorli e il burro freddo a piccoli pezzi.
Impastate tutto con le mani in maniera molto veloce.
Ottenuto un impasto liscio, omogeneo e compatto, formate una palla e mettetela in frigorifero per almeno mezz’ora.
Stendete la frolla ad uno spessore di 5 mm circa su un un foglio di carta da forno, leggermente infarinato. Poi sistematela nella teglia, precedentemente imburrata e infarinata.
Sistemate bene i bordi e bucherellate la base con la forchetta.
Versate la confettura di albicocche, lasciando vuoto circa 1 cm dal bordo. Questo è fondamentale perché non straripi in cottura.
Riponetela in frigorifero e preparate le strisce.
Stendete il resto della frolla su un piano di lavoro infarinato e formate un rettangolo.
Dovrete ricavare 10 strisce da 1,5 cm circa. Posizionatene 5 sulla crostata in modo obliquo ad una distanza uguale l’una dall’altra. Mettete sopra le altre strisce.
Sistemate i bordi e poi mettete la crostata in frigorifero per un’oretta. Questo passaggio è necessario per far conservare la forma alla perfezione.
Passato il tempo necessario, cuocete in forno statico a 180° per 10 minuti.
Poi abbassate a 170 per altri 30 minuti.
I tempi di cottura comunque dipendono molto dal tipo di forno che avete. La Crostata alla Marmellata è pronta quando è ben dorata sulla superficie ma non bruciata.
Sfornatela e lasciatela raffreddare completamente.
Potete anche spolverarla con dello zucchero a velo, se vi piace.
Si conserva a temperatura ambiente per un paio di giorni.

Crostata alla Marmellata

Per vedere altre ricette di crostate —> CLICCATE QUI
Per vedere altre ricette con la confettura —-> CLICCATE QUI
Seguitemi anche su Instagram – Dolcissima Stefy

Per tornare alla pagina principale del blog e vedere altre ricette sia dolci che salate, CLICCATE QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.