Crema di Ricotta e Confettura di Uva

Nel mese di settembre mi è arrivata la degustabox nuova con dentro anche i plasmon, i classici biscotti che si mangiavano da bambini. Così ho deciso di utilizzarli in una ricetta un pochino più complessa, la Crema di Ricotta e confettura di uva. Facilissima da realizzare, delicata e super golosa. E’ un dessert che piacerà sia ai grandi che ai piccini.

Ingredienti per 4 persone
per la crema di ricotta:
500 g di ricotta vaccina
3 cucchiai di zucchero a velo
scorza grattugiata di 1 limone biologico
per la confettura:
400 g di uva nera
150 g di zucchero semolato
il succo di 1 limone
per finire:
10 biscotti plasmon

Crema di Ricotta e Confettura di Uva

Crema di Ricotta e Confettura di Uva

Per prima cosa prepariamo la confettura di uva. Lavate e pulite gli acini dai semini.
Potete anche eliminare subito la buccia se non l’amate, ma altrimenti potete lasciarla tranquillamente.
Metteteli in una pentola con il succo del limone e lo zucchero semolato.
Cuocete per almeno 30 minuti e poi frullatela con un mixer ad immersione.
Tenetela da parte e giratela ogni tanto.
Nel frattempo, preparate la crema di ricotta mescolando quest’ultima con lo zucchero a velo e la scorza del limone.
Sbriciolate i biscotti in maniera grossolana e metteteli nei bicchieri monoporzione.
Versateci sopra la ricotta e per finire un cucchiaio abbondante di confettura di uva.
Riponete i bicchierini in frigorifero per almeno un’ora prima di servirli.
Rifinite con un acino di uva, tagliato a metà e qualche fogliolina di menta.
La vostra Crema di Ricotta e confettura di uva è pronta di essere gustata.
Si conserva in frigorifero per un paio di giorni.

Crema di Ricotta e Confettura di Uva

Per vedere altre ricette di ricotta —> CLICCATE QUI
Per vedere altre ricette con l’uva —-> CLICCATE QUI
Seguitemi anche su Facebook – Dolcissima Stefy

Per tornare alla pagina principale del blog e vedere altre ricette sia dolci che salate, CLICCATE QUI.

Precedente Zuppe e Vellutate Successivo Torta del Nonno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.