Cream Tart di San Valentino

Ecco come preparare la Cream Tart di San Valentino.
E’ una torta delle feste, infatti a seconda della forma, si adatta a tutte le festività e ai compleanni (potete fare dei numeri oppure una lettera dell’alfabeto).
Bella, colorata e sicuramente buonissima. E’ un dolce che si può personalizzare in base ai propri gusti. Per quanto riguarda le decorazioni, potete sbizzarrirvi mettendo fiori, frutta fresca, macarons, caramelle, biscotti… insomma chi più ne ha, più ne metta.

Ingredienti
per la frolla:
200 g di farina 00
120 g di burro
100 g di zucchero a velo
1 tuorlo
scorza grattugiata di 1 limone biologico oppure vaniglia
per la crema:
120 g di mascarpone
120 ml di panna fresca da montare
2 cucchiai rasi di zucchero a velo
scorza grattugiata di 1 limone
per guarnire:
lamponi q.b.
foglie di menta q.b.
biscotti a forma di cuore

Cream Tart di San Valentino

Cream Tart di San Valentino

Per prima cosa preparate la pasta frolla, mettendo in una ciotola la farina, lo zucchero a velo, il tuorlo, la scorza grattugiata ed il burro freddo a piccoli pezzi.
Impastate fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.
Avvolgetelo nella pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero per almeno 30 minuti.
Passato il tempo necessario, dividete il panetto in due parti uguali. Stendete la frolla dello spessore di 7 mm e con 2 taglia biscotti, uno poco più grande dell’altro (io li ho comprati su amazon), formate i due cuori. Potete anche farli con una sagoma di carta. Disegnate i cuori, ritagliateli e appoggiatela sopra la frolla, tagliando con un coltello la forma.
Ottenuti i cuori, metteteli su una teglia ricoperta di carta da forno. Vi serviranno due teglie.
Se vi è avanzata della frolla, formate dei biscottini a forma di cuore di diverse dimensioni.
Cuoceteli, in forno statico e preriscaldato, a 180° per 12 minuti circa.
Toglieteli dal forno, senza toccarli. Devono raffreddare completamente, altrimenti vi si spezzeranno.
Nel frattempo, preparate la crema. Montate la panna insieme allo zucchero a velo con le fruste elettriche fino a quando sarà compatta. Mescolatela insieme al mascarpone e la scorza grattugiata del limone. Mettete in una sac a poche e riponete in frigorifero.
Sistemate un cuore di frolla su un piatto da portata. Tagliate la punta della sac a poche e ricoprite la superficie con dei ciuffetti di crema.
Sistemate sopra l’altro cuore e ricopritelo con altrettanta crema.
Ora iniziate la decorazione, sistemando come preferite i biscotti di frolla, i lamponi e le foglioline di menta.
La vostra Cream Tart di San Valentino è pronta per essere gustata.
La torta si conserva in frigorifero per 2 giorni sotto una campana di vetro

Cream Tart di San Valentino

Per vedere altre ricette di San Valentino —> CLICCATE QUI
Seguitemi anche su Instagram – Dolcissima Stefy

Per tornare alla pagina principale del blog e vedere altre ricette sia dolci che salate, CLICCATE QUI.

Precedente Crostata di Mandarini Successivo Sformato di Spinaci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.