Cimalino ripieno

Cimalino ripieno .. è una ricetta davvero gustosa e nutriente 🙂 io uso spesso questa modo di cuocere il vitello anche per fare il brodo di carne e così potermi gustare sia il cimalino che una bella minestrina calda 😉 Mi raccomando dal macellaio acquistate quello di vitello perchè rimane molto più morbido e meno stopposo rispetto al cimalino di manzo 🙂

Ingredienti:
cimalino di vitella
150 gr di prosciutto cotto
100 gr di mortadella con il pistacchio
1 ciuffo di prezzemolo
2 agli
mollica di 1 panino raffermo
1 uovo grande
un goccio di latte
acqua
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
sale

Cimalino ripieno

Fatevi aprire il cimalino dal macellaio,almeno eviterete a casa di bucarlo (il ripieno poi uscirebbe tutto:( )
Mettere al fuoco una pentola con dentro acqua per 3/4 della sua capienza ( farete un ottimo brodo 🙂 ) con la cipolla,la carote,il sedano e una volta raggiunto il bollore,aggiustate di sale.
Nel frattempo sbriciolate la mollica di pane nel latte e lasciate ammorbidire. Tritate insieme il prosciutto cotto e la mortadella,poi aggiungere l’aglio e prezzemolo sempre tritati molto finemente.
Strizzate la mollica e unitela al composto e infine incorporate l’uovo intero leggermente sbattuto.
A questo punto mescolate bene  finchè diverrà morbido,ma non troppo e nel caso aggiungete un cucchiaio di pane grattugiato..se invece fosse troppo duro unite un po’ di latte.
Riempite la tasca del cimalino con il composto. A questo punto cucitelo con ago e filo bianco ( la prima volta che mia mamma me l’ha fatto fare mi sembrava un po’ strano ahaha 😉 ) Bucate con una forchetta la superficie della carne affinchè non gonfi troppo e mettetela nella pentola con l’acqua bollente. Riportate di nuovo a bollore a fuoco molto basso e fate cuocere per 30 minuti nella pentola a pressione. Mentre se volete cuocerlo in una pentola normale ci vorrà circa 1 ora e mezzo 🙂
Scolate dal brodo il Cimalino ripieno e poi tagliatelo a fette e servite.. una vera bontà questa ricetta. Provare per credere 😉

Dolcissima Stefy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.