Cavolfiore gratinato con Besciamella e Scamorza

Oggi ho deciso di preparare il Cavolfiore gratinato con Besciamella e Scamorza, una vera bontà.
Nutriente e filante per il formaggio grattugiato e dal colore molto particolare.
Infatti non è il classico cavolo bianco, ma è arancione. Il sapore è sostanzialmente molto simile ed, una volta cotto, il colore tende al giallo. La differenza tra i due sta nel contenuto di beta carotene che va ad aggiungersi agli altri pregi del cavolfiore.
Il primo esemplare fu scoperto una trentina di anni fa in Canada, in mezzo ad un campo di cavolfiori bianchi.
Gli scienziati della Cornell University scoprirono che questa particolare colorazione era il risultato di una mutazione genetica spontanea che permette all’ortaggio di trattenere una maggiore quantità di beta-caroteni.

Ingredienti:
500 g di cavolfiore arancione
100 g di scamorza affumicata
1 cipolla
olio extravergine di oliva q.b.
sale e pepe q.b.
per la besciamella:
350 ml di latte parzialmente scremato
25 g di farina 00
25 g di burro
noce moscata grattugiata q.b.
un pizzico di sale

Cavolfiore gratinato con Besciamella e Scamorza

Cavolfiore gratinato con Besciamella e Scamorza

Preparate la besciamella, mettendo il latte in una pentola e portandolo a bollore.
In un tegame, fate sciogliere il burro e poi aggiungete la farina, mescolando continuamente con un cucchiaio o con una frusta a mano, a fuoco bassissimo per 5 minuti circa, per evitare che si formino grumi.
Incorporate la noce moscata grattugiata e aggiustate di sale.
Versate il latte caldo e amalgamate velocemente.
Quando inizierà ad addensarsi, continuate a mescolare per altri 5 minuti e poi la besciamella sarà pronta.
Tenetela da parte e lessate le cime del cavolfiore per circa 10 minuti.
Scolatele e in una padella fate rosolare la cipolla, tagliata finemente con un filo d’olio.
Aggiungete le cime e cuocete per alcuni minuti per farle insaporire.
In una teglia da forno, versate alla base la besciamella, poi mettete una parte del cavolfiore. Grattugiate la scamorza ed unite la besciamella.
Infine rimettete il resto del cavolfiore e coprite con scamorza e besciamella rimaste.
Finite la cottura in forno, statico e preriscaldato, a 200 per circa 20 minuti.
Servite il vostro Cavolfiore gratinato con Besciamella e Scamorza ben caldo.

Cavolfiore gratinato con Besciamella e Scamorza

Seguitemi anche su Facebook – Dolcissima Stefy

Per tornare alla pagina principale del blog e vedere altre ricette sia dolci che salate, CLICCATE QUI.

Precedente Risotto Viola Successivo Spatzle con Cavolfiore, Olive e Cipolle

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.