Crea sito

Castagnaccio Toscano

Castagnaccio Toscano ..ricette toscane, ricetta tradizionale, dolci vegani, ricetta castagnaccio.

Sono toscana e non avevo mai fatto il Castagnaccio che la mia nonna, appena arrivava la farina nuova di castagne, ci faceva sempre per la merenda.
Ho dovuto subito rimediare, ma voi sapete che cos’è? E’ un dolce tipico toscano preparato appunto con la farina di castagne nuova e arricchito da pinoli, uvetta e noci.
Nasce come piatto povero, perfetto per i contadini che potevano trovare in quantità le castagne.
Un ingredienti essenziale è il rosmarino che viene messo solo nella ricetta tradizionale toscana.
C’è una dolce leggenda associata a questa ricetta e cioè che le foglioline di rosmarino costituissero un potente elisir d’amore. Quindi il giovane che avesse mangiato il Castagnaccio, offerto da una ragazza, si sarebbe subito innamorato e l’avrebbe chiesta in sposa.
Che ne dite, volete provare questo elisir d’amore? 🙂

Ingredienti per una teglia da 32 cm:
600 ml di acqua
500 gr di farina di castagne
100 gr di gherigli di noci
100 gr uvetta sultanina
100 gr di pinoli
40 ml di olio evo
un pizzico di sale
1 rametto di rosmarino

Castagnaccio Toscano

La ricetta del Castagnaccio Toscano —-> Per prima cosa mettete in ammollo l’uvetta per circa 10 minuti.
Tritate grossolanamente i gherigli di noci e lavate il rosmarino.
Setacciate la farina di castagne e mettetela in una ciotola, aggiungendo acqua poco alla volta, mescolando con una frusta a mano.
Potrebbe non essere necessario mettere tutta l’acqua, dipende molto dalla qualità della farina presa.
Dopo aver ottenuto un composto liscio, omogeneo e senza grumi di farina, unite al composto il pizzico di sale, la metà dell’olio, l’uvetta ben strizzata, le noci e i pinoli, lasciandone da parte un po’ per la superficie.
Con il restante olio, ungete la tortiera che deve essere rigorosamente bassa, versateci il composto e sopra aggiungete le foglie di rosmarino e la frutta secca.
Un filo d’olio e cuocete in forno, già caldo e statico, a 200° per 30/35 minuti.
Sulla superficie deve formarsi una crosticina con tantissime crepe e il Castagnaccio è pronto.
Lasciate raffreddare e gustatevelo 😀
Potete conservarlo per 2/3 giorni, coperto e fuori dal frigorifero.

Castagnaccio Toscano

Seguitemi anche su google plus —> Dolcissima Stefy

Castagnaccio Toscano

SE VOLETE VEDERE ALTRE RICETTE, CLICCATE QUI 😀

2 Risposte a “Castagnaccio Toscano”

  1. Ciao volevo fare il castagnaccio ma volevo mettere al posto dell’ acqua il latte.devo mettere le stesse dosi? E se volessi mettere anche il cacao o cioccolato quanto ne dovrei mettere??? Ti seguo sempre anche su istagram

    1. Dolcissima Stefy ha detto:

      Ciao 🙂
      Se vuoi mettere il latte, va bene la stessa quantità dell’acqua.
      Per aggiungere il cacao, metti 480 g di farina di castagne e 20 g di cacao in polvere 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.