Brownies Cheesecake al Limone

Brownies Cheesecake al Limone ..ricette con il limone, dolci con la ricotta, dessert golosi, dolci al cucchiaio, ricetta brownies, ricetta cheesecake, brownies al limone.

Una ricetta davvero delicato, un soffice brownies al limone con una morbidissima crema alla ricotta e limone.

Ingredienti per una teglia 25×10
per il brownie al limone:
120 gr di burro
90 gr di farina 00
10 gr di amido di mais
50 ml di succo di limone
130 gr di zucchero semolato
scorza grattugiata di 1 limone
2 uova grandi
per il cheesecake al limone:
350 gr di ricotta vaccina
130 gr di zucchero a velo
scorza grattugiata di 1 limone
succo di mezzo limone
7 gr di colla di pesce
2 cucchiaio di latte caldo

Brownies Cheesecake al Limone

La ricetta della Brownies Cheesecake al Limone –> Per prima cosa dovrete preparare la base della torta, il brownies al limone e trovate la ricetta cliccando QUI.
Lasciatelo raffreddare nella taglia, ben rivestita di carta da forno.
Poi mescolate la ricotta con lo zucchero a velo, la scorza e il succo del limone.
Sciogliete la colla di pesce nel cucchiaio di latte caldo e unitela al composto.
Versate la crema sopra il brownies, coprite con un foglio di alluminio e mettete in frigorifero a rassodare per almeno un paio d’ore.
Alzate il dolce, ancora nella carta da forno che vi aiuterà tantissimo a tirarlo fuori dalla teglia.
Tagliate a quadrotti e la vostra Brownies Cheesecake al Limone è pronta per essere gustata 🙂
L’idea per questo dolce me l’ha data una collega blogger Valeria 😉

Brownies Cheesecake al Limone

SE VOLETE VEDERE ALTRE RICETTE, CLICCATE QUI 😀

2 Risposte a “Brownies Cheesecake al Limone”

  1. Davvero ottima, i miei ospiti l’hanno molto apprezzata. Soprattutto la crema, nella sua semplicità è uscita davvero fresca e deliziosa. Unico neo, il brownie mi è uscito un po’ impaccato, piuttosto duro, il tuo dalla foto sembrava più soffice. In effetti il brownie non mi è mai uscito bene, pur seguendo la ricetta.

    1. Stefania Pigoni ha detto:

      Ti ringrazio 🙂
      Sicuramente dovevi cuocerlo un po’ meno 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.