Torta di rose salata con pasta madre ricetta golosa

Quante delizie con la mia Shaasa Zen; dovete provare questa golosa Torta di rose salata con pasta madre, al posto del lievito di birra, la leggerezza che le regala non si puo’ descrivere. E’ solo da assaggiare, provare per credere 🙂  vediamo come si fa!

Cosa serve:

550 gr di farina manitoba

200 gr di latte (tenuto a temperatura ambiente)

40 gr di Birra Alta Quota ( birra doppio malto)

45 gr di acqua

150 gr di pasta madre ( rinfrescata la sera prima)

1 uovo

30 gr di zucchero

60 gr di burro fuso

20 gr di olio evo Sabina DOP

Per il ripieno questa volta ho usato:

200 gr di speck

250 gr di scamorza affumicata

1 spolverata di parmigiano reggiano grattuggiato

 

Metto nella planetaria la pasta madre, la birra, il latte, l’acqua e lo zucchero. Lascio impastare per circa 5 minuti. Aggiungo la farina, l’uovo e l’olio, lascio impastare per altri 5  minuti. Aggiungo per ultimo il sale e il burro. Impasto per 10- 15 minuti, fin quando l’impasto risulta bello liscio. Spolverizzo una ciotola capiente con la farina e verso l’impasto all’interno, dandogli la forma di una palla. Ricopro la ciotola con la pellicola e lascio nel forno spento con la lucetta accesa per 3 ore. Passato il tempo di riposo ripongo il composto in frigorifero per 24 ore.

Passato il tempo di riposo, prendo l’impasto e lo stendo in una sfoglia tonda,  dello spessore di circa 1/2 cm.  Spolverizzo la sfoglia con il parmigiano, ricopro tutta la superficie con lo speck e adagio anche le fette di scamorza affumicata.

torta di rose salata con pasta madre ricettagolosaArrotolo la sfoglia su se stessa stringendo un po.

Quando il rotolo e’ pronto, taglio delle fette di circa 4 centimetri. Le dispongo in una tortiera precedentemente ricoperta di carta forno e imburrata, metto la prima rosa al centro e le altre intorno.

Lascio riposare la torta cosi’ ottenuta in forno spento sempre con la lucetta accesa, per tutta la notte, o comunque fino al raddoppio del volume.

Spennello la superficie della torta con un uovo sbattuto e 4 cucchiai di latte.

Metto in forno caldo a 170° per 30 minuti. E’ uno spettacolo sia per gli occhi che per il palato. Potete mettere al suo interno tutto cio’ che piu’ vi piace. Salumi, verdure, formaggi, a voi la scelta, il risultato sara’ sempre ottimo!

Perfetta come antipasto, da portare in una scampagnata o anche al mare. Ottimo stuzzichino da servire con l’aperitivo. Sicuramente un piatto che vi fara’ fare un figurone 🙂

torta di rose salata con pasta madre ricettagolosa     appena sfornata

torta di rose salata con pasta madre ricettagolosa il cuore… gnom gnom 😛

Si ringraziano le aziende: Birra Alta Quota e Sabina DOP per aver fornito gli ingredienti!

Alla prossima……… Dolcissimamente Zuccherosa 😉

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da dolcissimamentezuccherosa

Sono quattro volte mamma, amo creare in tutti i campi, dal cibo alle pietre alla stoffa e via dicendo. Mi piace leggere, ascoltare musica, fotografare la vita, cucinare pasticciando :) ballare e tante altre cose. . Mi sono trasferita in campagna nel 2007. Scelta ottima per cio' che la natura riesce a trasmettermi... Insegno Reiki Usui tradizionale o Shiki Ryoho/Seichim Sekhem Reiki/Usui Teate dal 2001 nella sua semplicita'. La pasta di zucchero mi appassiona per un semplice motivo, vedere la gioia negli occhi dei bambini e' spettacolare; e' qualcosa che mi tiene legata alla mia parte fanciulla, quella che tutti dovremmo imparare ad alimentare. La PDZ come si chiama in gergo l'ho scoperta circa un'anno fa, ma la passione forte e' nata da pochi mesi. Qui' ho deciso di condividere le cose che ho appreso e ovviamente sono a disposizione per topper torte e tante altre cose! a volte la vita e' amara, quindi lasciatevi tentare da Dolcissimamente zuccherosa XD un bacio Gloria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.