Succo di frutta fatto in casa alla pesca ricetta genuina

 

I miei bimbi adorano i succhi di frutta e a dire il vero anche noi grandi 🙂 allora abbiamo deciso che il succo di frutta fatto in casa , sa’ da fa’!!!  E che volete, oramai ci stiamo facendo prendere la mano con l’home made, voi no??!!! Sicuramente c’e’ il risparmio e poi sai quello che ci metti dentro. Ci siamo armati e siamo partiti per la spedizione: “acquisto pesche bio”  😉

Quando lo abbiamo assaggiato avevamo le lacrimuccie,  e’ si, questo e’ vero succo di frutta, qui la frutta la senti veramente.

Vogliamo vedere come si prepara!!

Cosa serve:

3 kg di pesche mature ( se bio molto meglio)

1,800 kg  di acqua

2 limoni il succo

600 gr di zucchero

Succo di frutta fatto in casa alla pesca ricetta genuina Lavo bene la frutta,

Succo di frutta fatto in casa alla pesca ricetta genuina tolgo il nocciolo e la taglio a cubotti.

Succo di frutta fatto in casa alla pesca ricetta genuina Metto in una grande pentola l’acqua e lo zucchero. Faccio bollire  4 minuti.

Succo di frutta fatto in casa alla pesca ricetta genuina Verso ora le pesche tagliate nello sciroppo di acqua e zucchero.

Succo di frutta fatto in casa alla pesca ricetta genuina Faccio bollire per 6 minuti. Tolgo dalla fiamma

Succo di frutta fatto in casa alla pesca ricetta genuina aggiungo il succo di limone, mescolando bene.

Succo di frutta fatto in casa alla pesca ricetta genuina Con il minipimer ( frullatore ad immersione)

Succo di frutta fatto in casa alla pesca ricetta genuina frullo completamente la frutta.

Succo di frutta fatto in casa alla pesca ricetta genuina Verso ora il succo di frutta ancora caldo in bottiglie sterilizzate.

Ora abbiamo tre modi per andare avanti e conservare il succo di frutta:

  1. Una volta imbottigliato il succo di pesca, aspetto che si sia completamente raffreddato e ripongo in frigorifero. Cosi’ il nostro succo si manterra’ per circa 6 giorni.
  2. Una volta imbottigliato il succo di frutta, giro la bottiglia sottosopra ( come per le marmellate), a testa in giu’. Avremo creato cosi’ il sottovuoto.  Quando si saranno raffreddate le giro e le conservo in dispensa lontano da fonti di calore per circa 1 mese.
  3. Una volta imbottigliato il succo di pesca, metto le bottiglie in un grande pentolone (coperte da strofinacci per non farle rompere) e faccio bollire per circa 30 minuti. Lascio raffreddare completamente prima di tirarle fuori ( come per le conserve di pomodoro) . Cosi’ il succo di frutta si mantiene per circa 1 anno.

Note:

Lo zucchero semolato puo’ essere sostituito dallo zucchero di canna. Se amate un succo meno denso, potete aumentare la quantita’ di acqua. Se non volete sentire la polpa, passate il succo con un colino a maglie fitte prima di imbottigliarlo.

Succo di frutta fatto in casa alla pesca ricetta genuina Troppo BUONOOOOOO!!!!!! 😛

Alla prossima…………. Dolcissimamente Zuccherosa 😉

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da dolcissimamentezuccherosa

Sono quattro volte mamma, amo creare in tutti i campi, dal cibo alle pietre alla stoffa e via dicendo. Mi piace leggere, ascoltare musica, fotografare la vita, cucinare pasticciando :) ballare e tante altre cose. . Mi sono trasferita in campagna nel 2007. Scelta ottima per cio' che la natura riesce a trasmettermi... Insegno Reiki Usui tradizionale o Shiki Ryoho/Seichim Sekhem Reiki/Usui Teate dal 2001 nella sua semplicita'. La pasta di zucchero mi appassiona per un semplice motivo, vedere la gioia negli occhi dei bambini e' spettacolare; e' qualcosa che mi tiene legata alla mia parte fanciulla, quella che tutti dovremmo imparare ad alimentare. La PDZ come si chiama in gergo l'ho scoperta circa un'anno fa, ma la passione forte e' nata da pochi mesi. Qui' ho deciso di condividere le cose che ho appreso e ovviamente sono a disposizione per topper torte e tante altre cose! a volte la vita e' amara, quindi lasciatevi tentare da Dolcissimamente zuccherosa XD un bacio Gloria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.