Polpette vegane al sugo ricetta

Polpette vegane al sugo ricetta
Polpette vegane al sugo ricetta stratosferica.
Partiamo con il dire che la ricetta l’ho presa dal bravissimo chef  vegano Davide Maffioli, e lo ringrazio ancora per averla condivisa.
È la ricetta che stravolgerà il vostro modo di vedere le polpette vegane, si perché queste sembrano davvero quelle della nonna, si , quelle che mangiavamo quando eravamo onnivori 😱
Io ho stravolto l’intera famiglia , oltre ad averle spazzolate  tutte,  hanno ripulito anche piatti e padella 😅.
Questa è la ricetta vincente a prova di onnivoro.
Preparatevi a screenshottare la ricetta!!

COSA SERVE: 

100 gr di granulato di soia secco ( io uso QUESTO)

50 gr di cipolla rossa

1 gr di pepe nero macinato

1 gr aglio secco

2 gr di sale

2 gr di rosmarino secco

30 gr di concentrato di pomodoro

20 gr di salsa di soia (tamarì)

80 gr di acqua

20 gr di succo di barbabietola

50 gr di farina di seitan ( instant seitan, farina di glutine)

20 gr di olio di semi di girasole

PER LA COTTURA :

250 gr. Di passata di pomodoro

500gr. di acqua

 

Bisogna rispettare la sequenza giusta nell’aggiungere gli ingredienti, altrimenti la ricetta non avrà il giusto risultato.

Mettiamo in una ciotola il granulare di soia con la cipolla tritata finemente, l’aglio, il pepe, il rosmarino e sale.

Mescoliamo bene gli ingredienti tra di loro.

Polpette vegane al sugo ricetta

In un recipiente mettiamo l’acqua, la salsa di soia, il concentrato di pomodoro e succo di barbabietola.

Con un cucchiaio mischiamo i liquidi facendoli amalgamare bene tra di loro.

Ora versiamo i liquidi nel recipiente con la soia.

Con le mani facciamo assorbire bene la parte liquida, stringendo tra le mani e sfregando il granulare di soia, fino a quando si sarà ammorbidito è il liquido non si veda più ( lavoriamo circa 5 minuti).
Aggiungiamo solo ora la farina di seitan all’impasto.

Facciamola assorbire molto bene lavorando con le mani, schiacciamo bene l’impasto tra le dita che a questo punto diventerà un po’ duro da lavorare.
Quando gli ingredienti saranno compatti tra di loro ( circa altri 5 minuti), possiamo aggiungere l’olio.

Facciamo assorbire completamente.

Mettiamo l’impasto coperto a riposare per un ora.

A questo punto possiamo creare le polpette, non le fate troppo grandi perché in cottura cresceranno un pochino.

Ora infariniamo le polpette, con la farina che preferite ( io ho usato quella integrale).

Mettiamo in una padella bella larga e capiente , abbondante olio evo, due/ tre rametti di rosmarino, due spicchi di aglio in camicia ( schiacciati ma con la loro buccia).
Mettiamo la padella sul fornello a fiamma media, aggiungiamo le polpette e facciamole friggere da tutti i lati.

Una volta che saranno dorate, aggiungiamo una bella girata di salsa di soia, facciamo sfumare il tutto.

Ora possiamo mettere la passata di pomodoro e l’acqua.

Mescoliamo, mettiamo il coperchio e lasciamo cuocere a fiamma bassa per circa un ora, rigirandole delicatamente ogni tanto.

Dolcissimamente Zuccherosa-Gloria 🙏🏼❤️
In questo contenuto ci possono essere uno o più link di affiliazione

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da dolcissimamentezuccherosa

Sono quattro volte mamma, amo creare in tutti i campi, dal cibo alle pietre alla stoffa e via dicendo. Mi piace leggere, ascoltare musica, fotografare la vita, cucinare pasticciando :) ballare e tante altre cose. . Mi sono trasferita in campagna nel 2007. Scelta ottima per cio' che la natura riesce a trasmettermi... Insegno Reiki Usui tradizionale o Shiki Ryoho/Seichim Sekhem Reiki/Usui Teate dal 2001 nella sua semplicita'. La pasta di zucchero mi appassiona per un semplice motivo, vedere la gioia negli occhi dei bambini e' spettacolare; e' qualcosa che mi tiene legata alla mia parte fanciulla, quella che tutti dovremmo imparare ad alimentare. La PDZ come si chiama in gergo l'ho scoperta circa un'anno fa, ma la passione forte e' nata da pochi mesi. Qui' ho deciso di condividere le cose che ho appreso e ovviamente sono a disposizione per topper torte e tante altre cose! a volte la vita e' amara, quindi lasciatevi tentare da Dolcissimamente zuccherosa XD un bacio Gloria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.