Crea sito

Oreo biscotti vegan ricetta

Ecco finalmente gli Oreo biscotti vegan ricetta, da preparare in casa; senza olio di palma e quindi crueltyfree; perfettamente in linea con il pensiero vegan. Sono molto facili da preparare, ma vi avviso danno dipendenza 😋.

Qui, se li sono spazzolati in un attimo.

Vediamo come si preparano e quali ingredienti ci serviranno.

 

COSA SERVE PER CIRCA 40 OREO:

 

280 gr di farina semi integrale (di tipo 2)

50 gr di cacao amaro

170 gr di zucchero di canna integrale

1 limone, la buccia grattuggiata

1 bacca di vaniglia (i semi)

1 bustina di cremor tartaro

1/2 cucchiaino di bicarbonato

1 pizzico di sale

70 gr di olio di semi

120 gr di latte di riso ( o latte vegetale che preferite)

 

PER LA CREMINA:

50 gr di burro di cacao

80 gr di latte di soia (se aromatizzato alla vaniglia meglio)

1 pizzico di sale

125 gr di zucchero a velo

1 cucchiaio di estratto di vaniglia

 

Prepariamo i biscotti:

Mettiamo in una ciotola tutti gli ingredienti secchi e mescoliamo bene tra di loro.

Aggiungiamo ora tutti gli ingredienti liquidi.

Mescoliamo prima con un cucchiaio di legno, poi con le mani e  creiamo una palla.

Infariniamo il piano di lavoro e stendiamo l’impasto di circa mezzo centimetro.

Ritagliamo i biscotti e posizioniamoli su di una teglia rivestita di carta forno.

Mettiamo i biscotti in forno a 180* e già a temperatura, per circa 18 minuti.

Spengiamo il forno e lasciamoli raffreddare al suo interno.

 

PREPARIAMO LA CREMINA:

Sciogliamo il burro di cacao (al microonde o sul fornello a bagnomaria).

Quando il burro di cacao sarà sciolto aggiungiamo l’estratto di vaniglia, il sale e il latte, mescoliamo bene con un cucchiaio e

aggiungiamo anche lo zucchero a velo; sempre mescolando bene.

Mettiamo in frigorifero per 10 minuti.

Passato il tempo di riposo, montiamo la cremina con le fruste elettriche.

Risulterà come la panna, bella soda.

MONTIAMO GLI OREO:

Quando i biscotti sono freddi, mettiamo la crema in una sacca da pasticcere e versiamo un poco di crema su metà dei biscotti.

Con l’altra metà dei biscotti chiudiamo sopra.

Lasciamo riposare i biscotti almeno un paio d’ore prima di mangiarli, così la cremina avrà il tempo di solidificarsi il giusto.

Se siete così bravi da non finirli, conservateli in un barattolo chiuso.

Dolcissimamente Zuccherosa – Gloria Perozzi 😉

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da dolcissimamentezuccherosa

Sono quattro volte mamma, amo creare in tutti i campi, dal cibo alle pietre alla stoffa e via dicendo. Mi piace leggere, ascoltare musica, fotografare la vita, cucinare pasticciando :) ballare e tante altre cose. . Mi sono trasferita in campagna nel 2007. Scelta ottima per cio' che la natura riesce a trasmettermi... Insegno Reiki Usui tradizionale o Shiki Ryoho/Seichim Sekhem Reiki/Usui Teate dal 2001 nella sua semplicita'. La pasta di zucchero mi appassiona per un semplice motivo, vedere la gioia negli occhi dei bambini e' spettacolare; e' qualcosa che mi tiene legata alla mia parte fanciulla, quella che tutti dovremmo imparare ad alimentare. La PDZ come si chiama in gergo l'ho scoperta circa un'anno fa, ma la passione forte e' nata da pochi mesi. Qui' ho deciso di condividere le cose che ho appreso e ovviamente sono a disposizione per topper torte e tante altre cose! a volte la vita e' amara, quindi lasciatevi tentare da Dolcissimamente zuccherosa XD un bacio Gloria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.