Goku passo passo

Eccoci qui oggi con un passo passo fatto appositamente per una mia amica…. e’ il compleanno del suo bimbo e a lui piace Goku 😀

Prendiamo una pallina di colore arancione, ne facciamo un serpentello e lo dividiamo al centro nella parte bassa, allarghiamo come in figura 4 e modelliamo i pantaloni. Prendiamo una pallina color carne e la modelliamo a formare prima una pera fig 8 e poi una v come in figura 9 . Stendi della pasta arancione e ne ricavi un disco al quale toglierai il centro, per il collo, e andrai ad aprire da un lato per tutta la lunghezza (figura 12) a questo punto, prendi il corpo e gli metti la casacca sovrapponendola davanti (fig.13 e 14), sistemi la parte delle braccia tagliando l’eccesso di pasta (fig.15).

 



Ora con uno stuzzicadenti e dell’acqua unisci le due parti (fig.16 e 17). Prendi la pasta color carne e crea due serpentelli  non troppo fini, crea il braccio con la manina (fig. 19 e 20). Prendi due palline di pasta celeste e due piu’ piccole  di pasta bianca, forma una specie di goccia con quella celeste, quella bianca la schiacci leggermente e la posizioni sopra la scarpetta, sara’ il calzino ( vedi fig. 21, 2,1 23), posizionaci il corpicino sopra.

Prendi una pallina di pasta color carne e schiacciala leggermente nella parte alta ( fig. 26, 26)nella parte bassa fai una linea per la bocca e subito sopra applica una piccolissima pallina per formare il nasino. Con il colore bianco fai due palline piccine e shiacciale, attaccale sopra il viso, nella parte alta ( fig. 28) poi con il nero fai le sopraciglia e applicale (fig. 29) con il nero fai due palline piccolissime schiacciale poco e applicale negli occhi (fig.30)

 

 

Ora stendi della pasta color nero e ricavane un disco che andrai a tagliare con delle forbici creando degli spicchi e applicalo sopra la testa (fig. 31,32,33) la testa doverebbe asciugarsi per almeno 48 ore.

Dopo l’asciugatura facciamo i ciuffi che andranno sopra la testa, prendiamo della pasta nera e ne ricaviamo circa sei, sette coni che schiacceremo un pochino, e li applichiamo alla testa ( fig. 34 e 35) . Prendiamo un pennello e con del colorante in polvere rosso, coloriamo le guanciotte (fig. 36) e il musetto e’ pronto (fig.37).

Prendiamo della pasta nera e ne facciamo un serpentello abbastanza lungo che andremo a schiacciare leggermente e con un attrezzino incideremo al centro, senza tagliare, lo montiamo sul corpo e lo leghiamo (fig. 38, 39) , tagliamo l’eccesso di pasta e modelliamo la cintura (fig. 40). Montiamo anche le braccia e  le posizioniamo come piu’ ci piace, per farle tenere dopo averle incollate, mettere qualsiasi cosa che le tenga nella posizione che ci serve, tenerle cosi’ almeno 24 ore (fig. 41).

Ho fatto anche lo stemmino che si trova sulla casacca, ho preso due palline di pasta, una nera piu’  grande e una bianca leggermente piu’ piccola, le ho schiacciate attaccate tra di loro e con un pennarello alimentare o con uno stuzzicadenti e del colore alimentare ci ho scritto.

In figura 42 potete vedere Goku terminato…

 

Risolviamo i problemi: io avevo fretta e non ho atteso il tempo dell’asciugatura della testa, infatti ha fatto delle crepe…

quindi ricordarsi che i tempi di asciugatura sono importanti, e’ meglio preparare con largo anticipo i nostri soggetti, poi ovviamente dipende da cio’ che dobbiamo fare.

Spero che oltre a fare contenta la mia amica questo passo passo servira’ alla felicita’ di qualche altro bimbo! XD baci alla prossima..

Gloria,dolcissimamente zuccherosa <3

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da dolcissimamentezuccherosa

Sono quattro volte mamma, amo creare in tutti i campi, dal cibo alle pietre alla stoffa e via dicendo. Mi piace leggere, ascoltare musica, fotografare la vita, cucinare pasticciando :) ballare e tante altre cose. . Mi sono trasferita in campagna nel 2007. Scelta ottima per cio' che la natura riesce a trasmettermi... Insegno Reiki Usui tradizionale o Shiki Ryoho/Seichim Sekhem Reiki/Usui Teate dal 2001 nella sua semplicita'. La pasta di zucchero mi appassiona per un semplice motivo, vedere la gioia negli occhi dei bambini e' spettacolare; e' qualcosa che mi tiene legata alla mia parte fanciulla, quella che tutti dovremmo imparare ad alimentare. La PDZ come si chiama in gergo l'ho scoperta circa un'anno fa, ma la passione forte e' nata da pochi mesi. Qui' ho deciso di condividere le cose che ho appreso e ovviamente sono a disposizione per topper torte e tante altre cose! a volte la vita e' amara, quindi lasciatevi tentare da Dolcissimamente zuccherosa XD un bacio Gloria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.