Frappe chiacchiere bugie vegan ricetta


Frappe chiacchiere bugie vegan ricetta

Non e’  Carnevale senza le frappe chiacchiere bugie vegan ricetta.

Una ricetta semplice con pochi ingredienti, di facile esecuzione. Queste frappe vegane sono friabilissime, croccanti e goduriose; non hanno nulla da invidiare alle classiche frappe con ingredienti di derivazione animale.

Sono naturalmente senza lattosio e senza uova, non contengono burro.

Per questa ricetta ho preso spunto dalla ricetta di My personal trainer, ottimo sito.

Abbiamo fatto la classica versione fritta, le abbiamo spolverizzate con dello zucchero a velo e la magia è fatta.

Vediamo come si preparano le frappe chiacchiere bugie vegan ricetta.

 

Cosa serve:

150 gr di farina di tipo 2 (farina semi integrale)

50 gr di farina di lupini

50 gr di zucchero di canna integrale

30 gr di semi di lino

60 gr di acqua

1 limone la buccia grattuggiata

1 cucchiaio di olio di semi

1 pizzico di sale

1 bustina di cremor tartaro ( o 3 cucchiaini di lievito per dolci)

1/2 cucchiaino di bicarbonato

50 gr di latte di riso (o latte vegetale a piacere)

olio di semi per friggere q. b.

zucchero a velo per spolverizzare q. b.

 

Iniziamo macinando i semi di lino, versiamo in una ciotola con l’acqua e lasciamo che l’impasto diventi gelatinoso ( questo impasto di acqua e semi di lino andranno a sostituire l’uovo).

Prendiamo tutti gli ingredienti secchi e li mettiamo in una ciotola mescolando bene.

Mettiamo i restanti ingredienti liquidi nella ciotola con i semi di lino, mescoliamo bene.

Aggiungiamo ora gli ingredienti liquindi nella ciotola di quelli secchi, creiamo una palla liscia. che metteremo a riposare in frigorifero, coperta da pellicola trasparente, per circa 30 minuti.

Passato il tempo di riposo, prendiamo la pasta dal frigorifero, spolverizziamo la superficie del tavolo da lavoro con abbondante farina,

Con la macchinetta per la pasta (nonna papera), o se preferite a mano,  stendiamo l’impasto, ricordatevi di utilizzare abbondante farina per non far attaccare l’impasto alla spianatoia o alla macchinetta per la pasta.

Stendiamo la pasta abbastanza sottile, io ho steso a 5 ( considerate che la mia nonna papera arriva a 7).

Mettiamo l’olio di semi in una capiente padella dai bordi alti.

Quando l’olio arriva a bollore, mettiamo le nostre frappe all’interno, quando saranno colorate, le giriamo dal lato opposto e aspettiamo che sia ben dorato anche quest’altro lato.

Frappe chiacchiere bugie vegan ricetta

Le sgoccioliamo bene su carta assorbente, le mettiamo su un piatto da portata e le spolverizziamo con lo zucchero a velo.

Frappe chiacchiere bugie vegan ricetta

Dolcissimamente Zuccherosa – Gloria Perozzi 😉

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da dolcissimamentezuccherosa

Sono quattro volte mamma, amo creare in tutti i campi, dal cibo alle pietre alla stoffa e via dicendo. Mi piace leggere, ascoltare musica, fotografare la vita, cucinare pasticciando :) ballare e tante altre cose. . Mi sono trasferita in campagna nel 2007. Scelta ottima per cio' che la natura riesce a trasmettermi... Insegno Reiki Usui tradizionale o Shiki Ryoho/Seichim Sekhem Reiki/Usui Teate dal 2001 nella sua semplicita'. La pasta di zucchero mi appassiona per un semplice motivo, vedere la gioia negli occhi dei bambini e' spettacolare; e' qualcosa che mi tiene legata alla mia parte fanciulla, quella che tutti dovremmo imparare ad alimentare. La PDZ come si chiama in gergo l'ho scoperta circa un'anno fa, ma la passione forte e' nata da pochi mesi. Qui' ho deciso di condividere le cose che ho appreso e ovviamente sono a disposizione per topper torte e tante altre cose! a volte la vita e' amara, quindi lasciatevi tentare da Dolcissimamente zuccherosa XD un bacio Gloria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.