Fiori di zucca ripieni Dukan Escalier ricetta light

Fiori di zucca ripieni Dukan Escalier ricetta light

I fiori di zucca ripieni Dukan Escalier ricetta light, sono buonissimiiiiii e come sempre light, leggeri, senza frittura. Il nostro orto continua a sfornare fiori di zucca a piu’ non posso e oggi mi era venuta proprio voglia di farli ripieni. Siccome la ricetta e’ piu’ che promossa, eccola qui’ per voi. Al posto delle alici che avevo solo sott’olio 🙁 ho usato il petto di tacchino arrosto, mica male eh! Vediamo come si preparano.

Cosa serve, nella Dukan classica dalla fase crociera PV, nella Escalier dal terzo giorno:

6 fiori di zucca

3 fette di petto di tacchino arrosto

6 cubotti di mozzarella light (circa 50 gr)

1 cucchiaio di amido di mais

1 cucchiaio di crusca d’avena

3 tazzine da caffe’ di acqua

sale q.b.

Pulisco i fiori e tolgo il picciolo interno. Inserisco meta’ fetta di petto di tacchino e un cubotto di mozzarella all’interno di ogni fiore. In una terrina mescolo l’amido di mais con la crusca d’avena e il sale. Unisco piano piano l’acqua senza fare grumi, sbattendo con una forchetta. Metto sul fornello una padella con il fondo antiaderente e faccio scaldare. Adagio un fiore alla volta nella ciotola con la pastella, e giro il fiore all’interno. Posiziono poi nella padella e proseguo fino a finire tutti i fiori. Se mi rimane della pastella la verso sopra ai fiori che sono nella padella. Quando e’ cotto un lato, giro e lascio cuocere anche dall’altra parte. Non vi resta che goderveli 😀

 

Fiori di zucca ripieni Dukan Escalier ricetta light

Dolcissimamente Zuccherosa- Gloria Perozzi 😉

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da dolcissimamentezuccherosa

Sono quattro volte mamma, amo creare in tutti i campi, dal cibo alle pietre alla stoffa e via dicendo. Mi piace leggere, ascoltare musica, fotografare la vita, cucinare pasticciando :) ballare e tante altre cose. . Mi sono trasferita in campagna nel 2007. Scelta ottima per cio' che la natura riesce a trasmettermi... Insegno Reiki Usui tradizionale o Shiki Ryoho/Seichim Sekhem Reiki/Usui Teate dal 2001 nella sua semplicita'. La pasta di zucchero mi appassiona per un semplice motivo, vedere la gioia negli occhi dei bambini e' spettacolare; e' qualcosa che mi tiene legata alla mia parte fanciulla, quella che tutti dovremmo imparare ad alimentare. La PDZ come si chiama in gergo l'ho scoperta circa un'anno fa, ma la passione forte e' nata da pochi mesi. Qui' ho deciso di condividere le cose che ho appreso e ovviamente sono a disposizione per topper torte e tante altre cose! a volte la vita e' amara, quindi lasciatevi tentare da Dolcissimamente zuccherosa XD un bacio Gloria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.