Pasta con cipolla rossa, pomodori secchi ed olive

Pasta con cipolla rossa, pomodori secchi, olive e pangrattato
Pasta con cipolla rossa, pomodori secchi ed olive

Ciao a tutti,

qualche tempo fa, ho fatto per pranzo questo primo piatto davvero paradisiaco per le (mie) papille gustative: la pasta con cipolla rossa, pomodori secchi, olive e pangrattato! A me é piaciuto un sacco! Dunque, d’ora in avanti, lo preparerò molto spesso!

E’ facilissimo e velocissimo da fare!

Per preparare questa Pasta con cipolla rossa, pomodori secchi ed olive vi occorrerà / Lista degli ingredienti da reperire:

  • Pasta

Pangrattato tostato

  • Pangrattato
  • Olio evo

Cottura della pasta

  • Acqua
  • Sale grosso

Condimento

  • Olio evo (un fondo)
  • Cipolla rossa
  • Sale fino (quanto basta)
  • Peperoncino in polvere (quanto basta)
  • Vino bianco (poco)
  • Pomodori secchi sott’olio (quanto bastano)
  • Olive verdi (denocciolate, quanto bastano)
  • Acqua (quanto basta)
  • Acqua di cottura

 

Procedimento:

  • Prima di tutto, ho tostato in padella (o al microonde, se volete) il pangrattato con un filo di olio evo.
  • Nella stessa padella, ho poi scaldato un fondo di olio evo e, dopo, ho aggiunto la cipolla rossa tagliata a fette sottili, il sale fino (quanto basta), il peperoncino in polvere (quanto basta) e l’acqua (quanto basta).
  • Ho lasciato cuocere con il coperchio mescolando di tanto in tanto e, quando la cipolla si é ammorbidita diventando trasparente, ho versato (e, quindi, sfumato) con un po’ di vino bianco.
  • Quando l’acol é evaporato, quindi ha quasi del tutto asciugato i succhi nella casseruola, ho unito i pomodori secchi sott’olio e le olive verdi (denocciolate).
  • Ho continuato la cottura per qualche minuto ancora e poi ho spento il gas.
  • Intanto, ho bollito (in abbondante acqua salata con sale grosso) la pasta e, dopo circa 10 minuti, l’ho scolata e l’ho incorporata nel condimento assieme, se é necessario, ad un po’ di acqua di cottura (quindi ricordatevi di tenere da parte quest’ultima!!!).
  • Ho accorpato una piccola parte di pangrattato (precedentemente tostato), ho rimestato ed ho impiattato.
  • Prima di gustare, ho spolverizzato la pasta con il rimanente pangrattato tostato.

 

***

Se volete consultare le mie ricette già pubblicate ed essere aggiornati su quelle nuove, vi basta seguire le seguenti pagine social dedicate al mio blog di cucina:

https://www.facebook.com/dolcisalatidielisabetta/ (Pagina Facebook)

https://www.instagram.com/dolcisalatidielisabetta/ (Pagina Instagram)

https://www.twitter.com/dolcisalati_ (Pagina Twitter)

https://www.facebook.com/groups/dolcisalatidielisabetta/ (Gruppo Facebook)

https://www.youtube.com/elisabettasantoro (Canale YouTube)

***

Pubblicato da dolcisalatidielisabetta

Elisabetta: Blogger. Food blogger. Appassionata di buoni sentimenti, cucina, pasticceria, lettura, scrittura, musica, film, serie tv, concerti, canto, presentazione libri, cinema, teatro, viaggi, psicologia, Calendari dell'Avvento...