Gnocchi di patate con sugo di pomodoro e mozzarella al forno

Gnocchi di patate con sugo di pomodoro e mozzarella al forno
Gnocchi di patate con sugo di pomodoro e mozzarella al forno

Ciao a tutti,

la penultima domenica di Febbraio scorso, ho fatto per pranzo uno dei primi piatti tipici della domenica: Gli gnocchi di patate con sugo di pomodoro e mozzarella al forno!

Buonissimissimi davvero!!!

Per preparare questi gnocchi di patate con sugo di pomodoro e mozzarella al forno vi occorrerà / Lista degli ingredienti da reperire:

  • Olio evo
  • Pomodoro in scatola
  • Cipolla bianca
  • Sale fino
  • Pepe nero
  • Acqua
  • Sale grosso
  • Patate
  • Farina 0
  • Gnocchi di patate
  • Sugo di pomodoro
  • Mozzarella

Procedimento:

  • In una padella ho versato l’olio evo, il pomodoro in scatola emulsionato (con il minipimer) ed una cipolla bianca.
  • Ho regolato di sale fino e pepe nero ed ho lasciato cuocere a fuoco lento fino a quando il pomodoro si é addensato.
  • In un tegame ho portato a bollore l’acqua leggermente salata (con sale grosso) ed ho calato gli gnocchi fatti in casa (per farli: ho amalgamato una patata bollita e sbucciata con un pizzico di sale fino e la farina 0 – quanto basta per ottenere un impasto compatto, morbido ed omogeneo -. Ho diviso l’impasto ed ho ricavato con l’aiuto delle mani due filoni abbastanza sottili da cui ho ottenuto con un coltello – dalla parte liscia – dei pezzi/tocchetti di impasto, nonché gli gnocchi.).
  • Al primo bollore, li ho scolati e li ho versati nella pirofila “sporca” di sugo al pomodoro (precedentemente preparato).
  • Ho preriscaldato il forno.
  • Poi, ho distribuito in modo omogeneo gli gnocchi sul fondo ed ho semplicemente cosparso la superficie di mozzarella “Fior di latte” (la mia preferita!) a fette e di sugo al pomodoro (qualche mestolo).
  • La quantità sembra esigua, ma considerando che gli gnocchi saziano e che il medico mi ha consigliato di ridurre le porzioni…direi che ho fatto una cosa buona e giusta (per salvaguardare la mia salute!)! 😉
  • Ho infornato, su leccarda, nel ripiano sotto quello centrale, in modalità statica, a 180 gradi di temperatura, per circa 15 minuti.
  • Ho lasciato leggermente intiepidire nel forno, ho sfornato ed ho impiattato.

Aggiornato a Gennaio 2021

***

Se volete consultare le mie ricette già pubblicate ed essere aggiornati su quelle nuove, vi basta seguire le seguenti pagine social dedicate al mio blog di cucina:

https://www.facebook.com/dolcisalatidielisabetta/ (Pagina Facebook)

https://www.instagram.com/dolcisalatidielisabetta/ (Pagina Instagram)

https://www.twitter.com/dolcisalati_ (Pagina Twitter)

https://www.youtube.com/elisabettasantoro (Canale YouTube)

***

 

 

Pubblicato da dolcisalatidielisabetta

Elisabetta: Blogger. Food blogger. Appassionata di buoni sentimenti, cucina, pasticceria, lettura, scrittura, musica, film, serie tv, concerti, canto, presentazione libri, cinema, teatro, viaggi, psicologia, Calendari dell'Avvento...