Zucchine in agrodolce

Quando prepariamo una cena elaborata dovremmo preparare un contorno fresco e leggero per spezzare la “pesantezza” degli altri pasti e le zucchine in agrodolce fanno proprio al caso nostro!
Vediamo insieme come prepararle in 3 semplici passaggi e poi vedremo qualche consiglio…

zucchine in agrodolce

INGREDIENTI


  • 400 g di zucchine
  • 5 cucchiai di aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale fino q. b.

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare le zucchine in agrodolce per prima cosa mondate le zucchine, lavatele, asciugatele e tagliatele a bastoncini spessi meno di mezzo cm e lunghi 4 cm.
    Versatele insieme all’olio extravergine di oliva in una padella, aggiustatele con sale fino e fatele cuocere a recipiente coperto per 5 minuti circa mescolando spesso.
  2. Sgocciolate le zucchine servendovi di una schiumarola e tenetele in caldo.
    Aggiungete nella padella l’aceto di vino bianco e lo zucchero semolato senza coperchiare ancora per 1 minuto, poi mescolate, unitevi le zucchine, mescolate nuovamente e fate cuocere a recipiente coperto ancor per 2 minuti.
  3. Spegnete il fuoco, regolate con il sale fino se è necessario e lasciate riposare le zucchine in agrodolce per 2 minuti.
    Servitele preferibilmente fredde.

 

CONSIGLI


Potete accompagnare con le zucchine in agrodolce non solo il baccalà ma anche carne di maiale cotta in casseruola.
Le zucchine avanzate possono essere conservate in dispensa per qualche giorno in barattoli di vetro.

 

Krizia