Tripoline alla siciliana

Un primo piatto dal gusto tutto regionale…le deliziose tripoline alla siciliana!

tripoline alla sicilianaINGREDIENTI


  • 320 g di tripoline o di reginette
  • 400 g di pomodori freschi
  • 10 g di prezzemolo tritato fresco
  • 60 g di acciughe sotto sale
  • 70 g di mollica di pane raffermo (o pangrattato)
  • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 pizzico di sale fino

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare le tripoline alla siciliana per prima cosa mettete sul fornello una pentola con abbondante acqua e portatela a ebollizione.
    Lavate i pomodori, sbucciateli, eliminate i semi e fate scolare l’acqua di vegetazione e tagliateli a pezzetti; lavate le acciughe e sfilettatele; mondate il prezzemolo, lavatelo, asciugatelo e tritatelo finemente, infine, grattugiate il pane.
  2. Sbucciate gli spicchi di aglio, mettetelo con 4 cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella larga che possa contenere anche la pasta e soffriggete; eliminate quindi l’aglio, aggiungete i pomodori, le acciughe e fate cuocere lentamente per 8 minuti.
    Spegnete il fuoco e aggiungete il prezzemolo tritato, il vostro preparato per fare le tripoline alla siciliana è pronto!
  3. Salate l’acqua in ebollizione e cuocetevi le tripoline o le reginette; fate rosolare la mollica di pane in una piccola padella con l’olio extravergine di oliva rimasto fino a che non diventi bionda (attenzione a non tostarla troppo).
    Scolate la pasta, versatela nella padella del sugo e ripassatela a fuoco vivace, mescolandola velocemente.
    Cospargete le tripoline alla siciliana con la mollica dorata e servitela calda.

Krizia