Tortini di patate fritti

Questo delizioso piatto lo ameranno anche i vostri bambini…sono piccoli, morbidi e gustosi ecco a voi i tortini di patate fritti!

Tortini di patate fritti

 

 

INGREDIENTI


  • 600 g di patate
  • 100 g di speck in una fetta
  • 100 g di farina
  • 20 g di burro
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 1 mazzetto di finocchietto selvatico
  • olio per friggere
  • sale fino q.b.
  • pepe nero appena macinato q.b.

 

PREPARAZIONE


  1. Per poter preparare i tortini di patate fritti per prima cosa lavate le patate, non pelatele e mettetele in una pentola. Copritele di acqua fredda, salate e portate ad ebollizione; lessatele per 30 minuti circa, fino a quando sono tenere. Scolatele, pelatele e passatele ancora calde in uno schiacciapatate, facendo cadere la purea in una terrina.
  2. In un pentolino fate fondere il burro su fiamma dolce. Pulite, lavate e asciugate il finocchietto. Tagliate lo speck a dadini. Mettete il finocchietto e i dadini di speck nella terrina con la purea di patate, aggiungete la farina setacciata, il burro fuso, l’uovo intero, il tuorlo, un pizzico di sale fino e di pepe nero e mescolate bene con un cucchiaio di legno per amalgamare tutti gli ingredienti.
  3. Mettete sulla spianatoia un foglio di carta da forno e infarinatelo leggermente. Versatevi sopra il composto di patate e dategli la forma di una torta rotonda di 2,5 cm di spessore. Lasciatela raffreddare completamente e poi, con un coltello bagnato, tagliatela in 8 fette triangolari o quadrate.
  4. Infarinate leggermente ciascuna fette e poi scuotetele per eliminarne l’eccesso. In una padella, fate scaldare abbondante olio e quando è ben caldo friggetevi le fette di torta, poche per volta. Quando sono dorate da un lato, giratele delicatamente con una paletta e fatele dorare anche dall’altro lato.
    Scolate i tortini di patate fritti con un mestolo forato e sgocciolateli su carta assorbente.
    Disponete i tortini di patate fritti su un piatto da portata, salateli e serviteli subito.

Krizia