Crea sito

Torte pasquali salate

Le torte pasquali salate affondano le loro radici nella tradizione regionale e sono ancora molto conosciute e apprezzate. Farcite secondo i gusti e i sapori locali, si presentano a numerose varianti.
Le torte pasquali salate sono ottime da preparare in anticipo, anche per un picnic, ma soprattutto…a Pasqua!

torte pasquali salateCAMPANIA Casatiello
INGREDIENTI


  • 500 g di farina
  • 250 g di burro
  • 40 g di lievito di birra
  • 50 g di pecorino grattugiato
  • 30 g di grana grattugiato
  • 6 uova sode
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 1 spolverata di pepe

PREPARAZIONE


Per preparare la torta Casatiello formate un panetto con la farina, 50 g di burro ammorbidito, sale fino, pepe e il lievito. Lasciate riposare 2 ore coperto. Riprendete il panetto, lavoratelo 2 volte unendo 200 g di burro, poco alla volta, il pecorino e il grana.
Lavorate la pasta a filone, tenetene da parte un pezzo, disponete l’altra in una tortiera a ciambella, sigillando bene le 2 estremità; fatela lievitare coperta per 2 ore e mezzo.
Affondate le uova sode nella ciambella lievitata fissandole con strisce di pasta a croce.
Infornate a 180 °C per 60 minuti, ecco pronta la prima delle torte pasquali salate!

 

 

LIGURIA Pasqualina
INGREDIENTI


  • 200 g di farina
  • 500 g di bietole
  • 250 g di cagliata
  • 1\2 cipolla
  • 1 scalogno
  • 7 uova
  • 30 g di grana grattugiato
  • 20 g di burro
  • 50 ml di olio
  • 4 pizzichi di sale
  • 1 spolverata di pepe

PREPARAZIONE


Per preparare la torta Pasqualina impastate farina, 1 pizzico di sale, 10 ml di olio e acqua q. b. per ottenere un composto sodo e omogeneo. Fate riposare 60 minuti. Sbollentate le bietole.
Rosolate in 20 ml di olio cipolla e scalogno; unite le bietole strizzate, il sale e il pepe, la cagliata, il grana, 1 uovo.
Stendete la pasta stendendo 3 dischi sottili di 24 cm di diametro.
Foderate con un disco di pasta una teglia unta di olio, coprite con uno strato di bietole, formate delle fossette, versate 3 uova con poco burro e sale, coprite con un disco di pasta.
Disponete le bietole rimaste, formate 3 fossette per le uova rimaste, terminate con il disco di pasta.
Infornate 1 ora a 200°C.

 

 

EMILIAErbazzone
INGREDIENTI


  • 200 g di farina
  • 260 g di burro
  • 3 pizzichi di sale
  • 1 kg di spinaci
  • 2 spicchi di aglio
  • 3 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 spolverata di pepe

PREPARAZIONE


Per preparare la torta Erbazzone impastate la farina con 100 g di burro ammorbidito, il sale e acqua q. b. per ottenere un impasto compatto e omogeneo. Lasciate riposare 30 minuti, coperto, in frigo.
Lavate gli spinaci, scolateli e lessateli ancora grondanti 5 minuti in una padella antiaderente.
Strizzateli e rosolateli in una padella con 150 g di burro e l’aglio spellato e tritato. Unite grana, sale e pepe.
Stendete la pasta, mettetela in una teglia unta i burro e versateci gli spinaci. Insaporite con fiocchetti di burro, il prezzemolo e infornate a 180°C per 45 minuti.

 

 

PUGLIA Rustica
INGREDIENTI


  • 400 g di farina bianca
  • 300 g di mozzarella
  • 100 g di caciocavallo grattugiato
  • 200 g di ricotta
  • 2 uova
  • 200 g di prosciutto cotto
  • 5 cucchiai di olio di oliva
  • 50 ml di vino bianco secco
  • 1 pizzico di sale fino
  • 1 pizzico di zucchero

PREPARAZIONE


Per preparare la torta Rustica impastate la farina con 4 cucchiai di olio, il sale e il vino bianco.
Formate una palla, fate riposare 30 minuti coperta. Stendetela in una sfoglia spessa 1\2 cm.
Rivestite una teglia di 26 cm di diametro unta di olio, conservate un panetto per la decorazione.
Rompete le uova in una ciotola, tenete da parte 2 cucchiai di albumi.
Unite la ricotta, amalgamatela bene, unite la mozzarella e il prosciutto cotto a dadini e il caciocavallo.
Versate il ripieno nella tortiera, spolverizzate con lo zucchero, decorate con striscioline di pasta, spennellate con l’albume e infornate per 1 ora a 220 °C. Ecco pronta l’ultima delle torte pasquali salate!

 

 

 

Krizia