Tagliatelle alla zingara

Vi piacciono i carciofi? Le tagliatelle?
Nella ricetta delle tagliatelle alla zingara troverete tutti i vostri ingredienti preferiti.

tagliatelle alla zingara
INGREDIENTI
150 gr di cuori di carciofi lessati freschi o congelati
150 gr di piselli già cotti freschi
una piccola cipolla
uno spicchio di aglio
30 gr di burro
1 cucchiaio di vodka
100 gr di panna fresca da cucina
un dado di pollo
sale fino q.b.
pepe nero q.b.
un ciuffo di prezzemolo fresco
400 gr di tagliatelle all’uovo
100 gr di formaggio emmental grattugiato

PREPARAZIONE
Per la preparazione delle tagliatelle alla zingara mettete nel frullatore i cuori di carciofi precedentemente cotti (compresa la parte iniziale del gambo) e i piselli già cotti.
Riducete il tutto in purè, azionando l’apparecchio sulla massima velocità per circa 2 minuti.
Rosolate l’aglio con la cipolla, sbucciati e sminuzzati finemente, con il burro.
Unite al soffritto il purè di carciofi e piselli, la vodka, la panna fresca da cucina e il dado di pollo sbriciolato: amalgamate per bene tutti gli ingredienti, mescolando con un cucchiaio di legno.
Lasciate cuocere il tutto a fuoco moderatissimo per circa 20 minuti, dopo aver insaporito con una presa di sale fino e un pizzico di pepe nero.
Pochi istanti prima di togliere il recipiente dal fuoco, cospargete la salsa di prezzemolo precedentemente tritato, lavato e strizzato.
Nel frattempo portate ad ebollizione abbondante acqua salata.
Cuocete al dente le tagliatelle all’uovo, scolatele e conditele con la salsa “alla zingara” e con il formaggio emmental grattugiato.
Servite le vostre tagliatelle alla zingara ben calde.

Krizia