Stinco di vitello al forno

Ecco a voi un secondo piatto di carne da leccarsi i baffi, accompagnato con le patate, è il massimo della bontà!

TEMPO DI PREPARAZIONE 25 minuti
TEMPO DI COTTURA 2 ore e 40 minuti
CALORIE A PORZIONE 486
VINO CONSIGLIATO Isonzo Cabernet

stinco di vitello al forno
INGREDIENTI (per 4 persone)


  • 1 stinco di vitello
  • 60 g di burro morbido
  • 1 dado per brodo di carne
  • 1\2 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 bicchierino di brandy
  • sale fino q. b.
  • pepe nero appena macinato q. b.

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare lo stinco di vitello al forno per prima cosa scaldate il forno a 170°C.
    In una teglia, fate fondere il burro morbido, aggiungete lo stinco di vitello, spolverizzatelo con il dado per brodo di carne sbriciolato, irroratelo con il vino bianco secco, mettete il coperchio e infornate.
    Lasciate cuocere lo stinco di vitello al forno per 2 ore circa, fino a quando tutta la carne sarà cotta e tenera. Durante la cottura, rigirate di tanto in tanto lo stinco di vitello al forno e irroratelo con il suo fondo di cottura.
  2. Trascorso il tempo di cottura indicato, togliete il coperchio e irrorate la carne con il bicchierino di brandy. Proseguite quindi la cottura dello stinco di vitello al forno per altri 30 minuti circa.
  3. Scolate lo stinco di vitello al forno e disponetelo su un piatto di servizio.
    Portatelo in tavola ben accompagnato con delle patate arrosto spolverizzate con pepe nero e rosmarino fresco.

Krizia