Soufflé di carciofi

Voglia di un antipasto morbidissimo?
Ecco a voi il soufflé di carciofi

soufflé di carciofiINGREDIENTI (per 4 soufflé di carciofi)


  • 4 carciofi
  • 80 g di emmental grattugiato
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • 1\2 litro di latte
  • 70 g di burro
  • 40 g di farina
  • 2 uova + 2 albumi
  • succo di limone q. b.
  • sale fino q. b.

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare il soufflé di carciofi per prima cosa mondate e pulite le foglie esterne più dure, il gambo e la cima delle foglie. Tagliateli a spicchi e passateli in acqua e succo di limone.
    In una pentola, portate a ebollizione 1 litro di acqua salata, tuffatevi i carciofi e fate cuocere per 5 minuti. Scolateli bene.
    In una casseruola, fate sciogliere una noce di burro, unitevi i carciofi e fateli rosolare su fuoco vivace per alcuni minuti.
  2. Nel frattempo preparate la besciamella: sciogliete 40 g di burro, unitevi la farina e mescolate con un cucchiaio di legno. Aggiungete, un poco per volta il latte, continuando a mescolare.
    Salate e lasciate cuocere per 30 minuti. Togliete dal fuoco e incorporatevi i tuorli uno alla volta, l’emmental e il parmigiano grattugiato.
  3. Montate gli albumi a neve. Incorporateli delicatamente alla besciamella.
    Ungete delle formine come quelle in foto con il burro rimanente e adagiate sul fondo i carciofi; copriteli con il composto di besciamella.
  4. Scaldate il forno a 180 °C. Infornate i soufflé di carciofi e lasciate cuocere per 30 minuti.
    Quando è gonfio e dorato toglietelo dal forno, sformatelo su un piatto da portata caldo e servite subito.

Krizia