Sgombri fritti agli aromi

Per chi adora lo sgombro, gli sgombri fritti agli aromi sono decisamente da provare, mettiamoci ai fornelli, 3 passaggi semplici e saranno pronti e ben caldi!

sgombri fritti agli aromi

 

INGREDIENTI (per 4 porzioni di sgombri fritti agli aromi)


  • 1 kg di sgombri di piccola taglia
  • 1 litro di latte
  • 2 rametti di rosmarino
  • 200 g di farina bianca
  • 2 spicchi di aglio
  • 300 ml di olio di arachidi per friggere
  • 1 pizzico di sale fino

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare gli sgombri fritti agli aromi per prima cosa pulite gli sgombri ed eliminate le interiora; lavateli accuratamente sotto l’acqua corrente sfregandoli con le mani e tamponateli con carta da cucina; disponeteli in una terrina e copriteli con il latte.
    Pulite con carta assorbente da cucina inumidita il rosmarino, raccogliete gli agli.
    Sbucciate l’aglio, tagliatelo a metà, eliminate il germoglio verde centrale e tritatelo finalmente, insieme al rosmarino, con un robot da cucina o con la mezzaluna.
  2. Aggiungete il trito preparato nella terrina del pesce.
    Coprite con la pellicola da cucina e lasciate marinare 60 minuti nel frigo.
    Versate in un piatto fondo la farina, scolate i pesce dalla marinata e tamponateli con carta da cucina.
    Passateli nella farina, poi, versate l’olio in una padella e portatelo a temperatura.
  3. Tuffate i pesce nell’olio caldo, fateli dorare 10 minuti, rigirateli con 2 posate e friggete ancora 5 minuti.
    Scolate gli sgombri fritti agli aromi con un mestolo forato su carta assorbente, poi trasferiteli su un piatto da portata e cospargeteli di sale. Serviteli ben caldi.

 

Krizia