Rigatoni al granchio

Questa ricetta de i “rigatoni al granchio” celebra tutto ciò che è delizioso sul granchio, e se si utilizza la polpa di granchio poi fare sarà super-veloce. La dolcezza combinata del granchio e dei pomodori darà un sapore unico e mai sentito prima, vediamo come preparare i nostri rigatoni al granchio.

Rigatoni al granchio
INGREDIENTI

  • olio extravergine d’oliva

  • 2 grandi bulbi di finocchio (facoltativo)

  • 4 spicchi d’aglio, finemente affettato

  • 1 mazzetto di prezzemolo a foglia liscia, steli finemente tritati

  • 1 cucchiaino di peperoncino secco in polvere

  • ½ cucchiaino di semi di finocchio (facoltativo)

  • 2 limoni

  • 2 x 400 g barattoli di polpa di pomodoro

  • 250 g di pomodori ciliegini

  • 500 g di rigatoni, secchi o freschi

  • 250 g di polpa di granchio marrone

  • 250 g di polpa di granchio bianco

    PREPARAZIONE

    Per preparare i rigatoni al granchio inserite una padella a fuoco medio dell’olio extravergine di oliva
    Sbucciare e tritare finemente gli strati esterni del finocchio. Lasciare le cime a foglia e cuori interni da parte per fare un’insalata in seguito. Aggiungere il finocchietto tritato e l’aglio nella padella e cuocere per 2-3 minuti, o fino a quando diventa morbido. Aggiungere i gambi di prezzemolo, il peperoncino, un pò di cannella e semi di finocchio nella padella e friggere per 2-3 minuti.
    Griglia finemente la scorza dei tuoi 2 limoni e aggiungere i pomodori pelati. Tagliate i pomodorini e inserire il tutto nella padella.
    Coprire, ridurre la fiamma al minimo e lasciare cuocere a fuoco lento per 15 minuti.
    Nel frattempo, cuocere la pasta secondo le istruzioni del pacchetto.
    Mentre la pasta e salsa stanno cucinando preparare l’insalata, metterla in una ciotola e condire con un buon pizzico di sale e pepe e olio extravergine di oliva.
    Aggiungere le cime di finocchio riservate e mescolate delicatamente con le dita.
    Mettere da parte fino a quando si è pronti a servire.
    Controllare la salsa di pomodoro – dovrebbe apparire ricca e lucida e il pomodoro deve essere morbido e molle.
    Mescolare delicatamente il tutto con la polpa di granchio lasciarlo riscaldare.
    Scolare la pasta e unirla al sugo preparato con i la polpa di granchio e i pomodori.
    Servire i rigatoni al granchio su un bel piatto grande con l’insalata di finocchi in alto in modo da poter mescolare i due insieme quando verranno serviti.
    Tritare il limone rimasto a spicchi e servire sul lato per spremere sopra i rigatoni al granchio.
    Il mix di sapori è un ko!

     

Krizia