Ricetta colomba pasquale veloce

L’origine della colomba affonda le sue radici in molte storie che ci tramanda la tradizione popolare e non solo.
Tra queste, una racconta del re dei Longobardi, Alboino, che occupò Pavia nel giorno della vigilia di Pasqua, nel 572. Gli abitanti della città, per manifestare la loro sottomissione, fecero al sovrano molti regali, tra i quali 12 fanciulle. Si presentò a lui anche un vecchio artigiano che gli portò in dono alcuni pani dolci dicendogli: “Sire, sono venuto a porgerti queste colombe, quale tributo di pace nel giorno di Pasqua”.
Assaggiati i dolci, Alboino, soddisfatto, esclamò: “Pace sia! Inoltre rispetterò sempre le colombe, simbolo della tua delizia”. Quando rivolse le sue attenzioni alle 12 fanciulle, chiedendo loro il nome, e sentendosi rispondere da ognuna: “Colomba”, il re capì l’inganno in cui era stato tratto dal vecchio ma decise di rispettare la sua promessa, risparmiando la città e…le colombe fanciulle!
La colomba pasquale come la conosciamo oggi nacque, invece, agli inizi del ‘900, quando, in occasione delle festività pasquali, sul mercato fu lanciato un dolce il cui impasto ricordava quello del panettone.
La nuova specialità ebbe grande successo, consacrato, nel 1930, dallo slogan: “colomba pasquale Motta, il dolce che sa di primavera”.
Ora prepareremo insieme una versione un po’ più “semplice” che è la colomba pasquale veloce!

colomba pasquale veloceINGREDIENTI


  • PER LA COLOMBA:
  • 150 g di farina 00
  • 150 g di fecola
  • 200 g di burro morbido
  • 150 g di zucchero
  • 4 uova intere
  • 50 g di liquore tipo Strega
  • il succo di 1\2 limone
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 100 g di arancia candita frullata
  • 50 g di gocce di cioccolata

    PER LA GLASSA:

  • 100 g di nocciole tritate sottili
  • 50 g di mandorle tritate sottili
  • 25 g di farina fioretto (mais)
  • 150 g di zucchero semolato
  • albume q. b.

    PER GUARNIRE:

  • mandorle intere pelate q. b.
  • granella di zucchero q. b.

    COSA CI SERVE:

  • 2 ciotole
  • pirottino per colomba
  • mixer

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare la colomba pasquale veloce per prima cosa in una ciotola versiamo tutta la farina, la fecola, il burro e iniziamo a impastare con le mani. Aggiungiamo poi lo zucchero e le uova, uno alla volta, incorporandole bene nell’impasto.
  2. Dopo averlo lavorato abbastanza a lungo, incorporiamo nell’impasto, nell’ordine: l’arancia candita frullata, il lievito, la vanillina, il pizzico di sale, il succo di limone e il liquore Strega.
    Dividiamo l’impasto in 2 metà.
  3. A questo punto mettiamo, nello stampo a forma di colomba, una metà dell’impasto, livelliamo e cospargiamo la superficie con le gocce di cioccolata.
    Ricopriamo con l’altra metà di pasta e lasciamo da parte.
  4. Ora prepareremo la glassa per la nostra colomba pasquale veloce: in una ciotola di media grandezza, versiamo le nocciole e le mandorle tritate insieme con lo zucchero e la farina fioretto (farina di mais). Diamo una mescolata con le mani per far amalgamare bene le polveri.
  5. Per ottenere la perfetta glassatura della colomba pasquale veloce, cominciamo a emulsionare la miscela ottenuta al passo precedente con tanto albume quanto ne occorre per ottenere una cremina, che dovrà avere la stessa densità dello yogurt.
  6. Riprendiamo lo stampo del dolce e cospargiamo la superficie della colomba con la glassa, distribuendola a mucchietti irregolari, fino a ricoprirla tutta.
    Decoriamo con le mandorle pelate intere e la granella di zucchero.
  7. Il nostro dolce ora è pronto da cuocere.
    Preriscaldiamo il forno a 180 °C, inforniamo la colomba su una leccarda, per dargli stabilità, per 45 minuti. Estraiamo quando sarà ben dorata in superficie.

Krizia