Purè di patate

Il purè di patate è una preparazione salata napoletana e in generale campana, specialità delle monache Clarisse a base di patate schiacciate.

purè di patateINGREDIENTI (per 6 porzioni di purè di patate)


  • 1 kg di patate a pasta gialla
  • 80 g di formaggio parmigiano reggiano grattugiato
  • 20 g di formaggio pecorino grattugiato
  • 80 g di burro
  • 3 tuorli d’uovo
  • 1 albume

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare il purè di patate per prima cosa fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente.
    Successivamente lavate le patate sotto l’acqua fredda corrente sfregandole con le mani, poi raccoglietele in una pentola.
  2. Coprite le patate di acqua fredda e portatele a bollore coperte.
    Lasciatele lessare per 25 minuti, devono diventare tenere. Scolatele e sbucciatele ancora calde.
    Aiutatevi con una forchetta per sbucciarle più facilmente. Passatele al setaccio e raccogliete la purea in una ciotola, infine lavoratele con un cucchiaio di legno fino a rendere omogeneo il composto.
  3. Incorporate al composto il formaggio parmigiano reggiano grattugiato, il burro ammorbidito e il formaggio pecorino grattugiato. Continuate a lavorare il composto energicamente per incorporare bene tutti gli ingredienti.
  4. Unite i tuorli, uno alla volta, aggiungendo il secondo solo dopo che il primo è stato amalgamato al composto; unite anche l’albume. Lavorate il purè di patate a lungo.
    Dovete ottenere un purè gonfio e omogeneo.

Krizia