Polpettone con asparagi

Il polpettone con asparagi è un piatto economico, semplice e nostrano che sa trasformarsi in un piatto delicato e raffinato, comune nella cucina casalinga, perché permette di riutilizzare anche avanzi di carne.
Questo è reso particolarmente delicato dalla presenza degli asparagi e dei piselli.

polpettone con asparagiINGREDIENTI  (per 4 porzioni di polpettone con asparagi)


  • 450 g di petto di pollo
  • 300 g di asparagi
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 100 g di piselli sgranati
  • 2 uova
  • 30 g di grana grattugiato
  • 3 fette di pancarré
  • 20 g di burro
  • alcune foglioline di maggiorana
  • vino bianco q. b.
  • farina q. b.
  • latte q. b.
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale fino q. b.
  • pepe nero q. b.

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare il polpettone con asparagi per prima cosa separate le punte degli asparagi dai gambi e cuocetele a vapore per 10 minuti.
    Togliete la crosta al pancarré e fatelo ammorbidire nel latte.
    Tagliate il prosciutto cotto a dadini, tritate le foglioline di maggiorana.
  2. Eliminate gli ossicini e le cartilagini dal pollo, passatelo al tritacarne e amalgamatelo con il prosciutto, i piselli, il grana, il pancarré strizzato, le uova, la maggiorana, il sale e il pepe nero.
    Incorporate anche gli asparagi a pezzetti e formate un polpettone.
  3. Infarinatelo leggermente e fatelo rosolare a fuoco vivo in una casseruola con l’olio extravergine di oliva e il burro, girandolo con 2 palette. Spruzzatelo di vino e proseguite la cottura in forno caldo a
    200 °C per 40 minuti, unendo di tanto in tanto, se occorre, altro vino.
    Lasciate riposare il polpettone con asparagi per 10 minuti, poi affettatelo e servitelo irrorato con il fondo di cottura.

Krizia