Polpette di melanzane

Le polpette di melanzane hanno una particolarità: sono morbidissime!
Vogliamo provare a farle?

polpette di melanzane

VEDI ANCHE LA RICETTA: polpette con formaggio

 

INGREDIENTI (per 4 porzioni di polpette di melanzane)


  • 800 g di melanzane
  • 2 uova
  • 4 cucchiai di pangrattato (40 g)
  • 2 rametti di prezzemolo (10 g)
  • 4 cucchiai di farina bianca (40 g)
  • 1 cucchiaio di olio di oliva (10 ml)
  • 2 bicchieri di olio di arachidi (200 ml)
  • 2 pizzichi di sale fino
  • 1 spolverata di pepe

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare le polpette di melanzane per prima cosa accendete il forno a 180 °C.
    Lavate le melanzane per bene e asciugatele con carta da cucina, spuntatele, sbucciatele e asciugatele. Tagliatele a metà per il lungo, quindi riducetele a dadini di 1\2 cm.
  2. Ungete una teglia da forno con un cucchiaio di olio di oliva e unite le melanzane a dadini. Coprite la teglia con un coperchio o con carta di alluminio e infornate le melanzane 10 minuti.
    Mescolatele e continuate la cottura altri 10 minuti.
    Sfornate e fate raffreddare.
  3. Lavate e asciugate il prezzemolo, tritatelo finemente. Riducete la purea di melanzane utilizzando lo schiacciapatate o un passaverdura.
    Trasferite la purea in una ciotola, unite 2 uova e mescolate con un cucchiaio di legno.
    Aggiungete il pangrattato e il prezzemolo tritato e mescolate con un cucchiaio di legno.
    Unite un pizzico di sale fino, il pepe e mescolate. Spargete la farina in un piatto fondo.
    Raccogliete la purea di melanzane a grosse cucchiaiate e date a ogni cucchiaiata una forma sferica con le mani.
  4. Rotolate le polpette di melanzane nella farina in modo che siano rivestite uniformemente e allineate le polpette su un foglio di carta da forno. Versate l’olio di arachidi in una padella e portatelo a temperatura di frittura. Mettete le polpette nella padella, aspettate 1 minuto, abbassate leggermente il fuoco e friggete le polpette ancora 3 minuti, voltatele con 2 forchette e proseguite la cottura altri 3 minuti.
  5. Scolatele con il mestolo forato e appoggiatele su carta assorbente.
    Continuate fino ad esaurimento dell’impasto, una volta cotte, spruzzatele con il sale fino rimasto.
    Servite ben calde.

Krizia