Crea sito

Pizza con il cornicione ripieno

Ecco la pizza con il cornicione ripieno: un modo originale e gustosissimo per assaporare anche i bordi della pizza, preparata secondo la vera ricetta napoletana.

pizza con il cornicione ripieno

INGREDIENTI


  • PER L’IMPASTO DELLA PIZZA CON IL CORNICIONE RIPIENO:
  • 300 g di acqua
  • 500 g di farina 0
  • 4 g di lievito di birra secco
  • 8 g di lievito madre in polvere (detto anche “criscito”)
  • 15 g di olio di semi di girasole
  • olio extravergine di oliva per le teglie q. b.

    PER IL CONDIMENTO:

  • 2 barattoli di pomodori pelati (polpa e salsa)
  • 3 fiordilatte
  • basilico fresco q. b.
  • 450 g di ricotta
  • sale q. b.

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare la pizza con il cornicione ripieno per prima cosa uniamo farina, lievito di birra e lievito madre secchi. A parte, sciogliamo il sale nell’acqua, poi versiamola nella ciotola con le polveri e iniziamo ad impastare con un mestolo di legno.
  2. Versiamo nell’impasto l’olio di semi che ci aiuterà nella cottura e mescoliamo ancora.
    Lasciamo riposare il composto per 6 ore in una capiente ciotola coperta con pellicola trasparente a temperatura ambiente costante (intorno ai 25 gradi).
  3. Dopo il riposo, formiamo con l’impasto un salsicciotto da cui ricaveremo 4 pagnotte di 250 g l’una.
    Lasciamole lievitare per 3-4 ore in una teglia dai bordi alti coperta da pellicola.
    Poi, stendiamole a disco.
  4. Mettiamo i dischi di pasta nelle teglie unte di olio extravergine di oliva.
    Distribuiamo con una sac à poche la ricotta setacciata lungo la circonferenza della pizza a circa 2 cm dal bordo della teglia.
  5. Aggiungiamo sulla ricotta un po’ di pepe e iniziamo a chiudere il bordo su se stesso, premendo con le dita per sigillare bene ed evitare che possa fuoriuscire la ricotta.
  6. Dopo aver sigillato i bordi farciti, con le mani leggermente infarinate allarghiamo la pizza con il cornicione ripieno nella teglia, quindi copriamola con la pellicola trasparente e lasciamola lievitare per 1-2 ore al massimo.
  7. Condiamo la pizza con i pomodori pelati (schiacciati), la salsa, il sale e fettine di fiordilatte.
    Queste ultime è bene che siano del giorno prima per evitare che rilascino troppo latte.
    Completiamo con olio e basilico.
  8. Condiamo anche le altre pizze, quindi cuociamole in forno preriscaldato al massimo della temperatura per 20 minuti, o fino a quando non vedremo l’impasto colorirsi.

Krizia