Pasta per brioches dolci

Fra i dolci di pasta lievitata uno dei più famosi e apprezzati è senza dubbio la brioches, di chiara origine francese. Non si sa a cosa debba il suo nome molti pensano al paese di St. Brieuc, nel quale tale dolce sarebbe stato inventato, altri al formaggio Brie con il quale il dolce sarebbe stato confezionato, questa versione con il Brie è avvalorata perché ancora oggi in Francia e nella Svizzera, si usa al posto del burro!
Vediamo insieme come fare la pasta per brioches dolci!
Ecco la ricetta:

Pasta per brioches dolci

VEDI ANCHE LA RICETTA: brioche con granita e panna


INGREDIENTI


  • 350 g di farina tipo 00
  • 175 g di burro
  • 20 g di zucchero semolato
  • 15 g di lievito di birra
  • 4 uova
  • 1 pizzico di sale

    PREPARAZIONE


    Per preparare la pasta per brioches dolci setacciate la farina per renderla soffice e vellutata. Versate poi su una spianatoia la quarta parte della farina, ponete al centro il lievito di birra sbriciolato, diluitelo con poca acqua tiepida e impastatelo unendo altra acqua tiepida (la pasta per brioches dolci dovrà essere piuttosto molle).
    Raccogliete l’impasto a forma di palla, mettetelo in una larga terrina infarinata, praticatevi al centro con un coltello un taglio al centro a croce, copritelo con un tovagliolo o un canovaccio e tenetelo in luogo tiepido a lievitare per un paio d’ore.
    Versate la restante farina sulla spianatoia, unitevi il burro morbido a pezzetti, le uova, lo zucchero, il sale e se vi piace un pò di scorza di limone grattugiata.
    Impastate il tutto incorporando a poco a poco con le dita la farina al burro e alle uova. Quando avrete amalgamato tutti gli ingredienti aggiungete all’impasto ottenuto il panetto lievitato che nel frattempo sarà aumentato di volume.
    Lavorate la pasta sulla spianatoia sollevandola e ributtandola con energia, di tanto in tanto infarinate in modo che la pasta tenda a staccarsi sia dal piano che dalle dita.
    Quando la pasta per brioches dolci si presenta ben compatta e liscia raccoglietela formando una palla, rimettetela in una ciotola e praticatevi di nuovo un taglio a croce.
    Copritela e tenetela a lievitare per 3-4 ore.
    Una volta lievitata ponetela in frigo coperta anche per una notte intera;
    Dopo un’adeguata preparazione la pasta per brioches dolci è pronta per essere foggiata e cotta, la cottura deve avvenire in un forno che scaldi bene dal basso, regolando il calore in base al volume delle brioches.

Krizia