Pasta all’arrabbiata di tonno

Stanchi della solita arrabbiata?
Ecco a voi la pasta all’arrabbiata di tonno:

pasta all'arrabbiata di tonno

VEDI ANCHE LA RICETTA: penne all’amatriciana

 

INGREDIENTI (per 4 porzioni di pasta all’arrabbiata di tonno)


  • 320 g di penne rigate
  • 400 g di polpa di pomodoro
  • 80 g di tonno sottolio
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 rametti di prezzemolo (10 g)
  • 2 peperoncini piccanti secchi
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva (40 ml)
  • 1 pizzico di sale fino
  • 3 cucchiai di sale grosso

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare la pasta all’arrabbiata di tonno per prima cosa sbucciate gli spicchi di aglio e schiacciateli leggermente. Scaldate l’olio extravergine di oliva in un largo tegame e rosolatevi 3 minuti l’aglio con i peperoncini piccanti sbriciolati a fuoco vivace (perché l’aglio non bruci diventando nero, smuovetelo in continuazione con un cucchiaio di legno. Eliminate l’aglio e versate la polpa di pomodoro.
  2. Per evitare che l’olio bollente, a contatto con il pomodoro freddo produca schizzi, allontanate qualche secondo la padella dal fuoco, versate il pomodoro, mescolate e riportate il tegame sulla fiamma.
    Aggiungete il sale fino, mescolate e cuocete a fuoco vivo.
  3. Mentre cuoce il sugo portate a bollore in una pentola 3 litri di acqua e salatela con il sale grosso, lessate le penne rigate per 8 minuti o quanto è indicato sulla confezione.
    Lavate e asciugate il prezzemolo fresco e tritatelo finemente con un coltello o la mezzaluna.
    Unite al condimento nella padella il tonno, dopo averlo sgocciolato dall’olio di conservazione.
    Sminuzzatelo con una forchetta e lasciate insaporire 1 minuto.
  4. Scolate la pasta, trasferitela nel tegame del sugo.
    Mescolate la pasta all’arrabbiata di tonno 1 minuto sulla fiamma alta, unite il prezzemolo tritato, mescolate ancora e servite subito.

Krizia