Crea sito

Panini al vapore vegan

Panini al vapore vegan: vegani e non, vi propongo questa ricetta gustosissima per assaggiare dei panini particolarissimi.

Panini al vapore vegan

INGREDIENTI
  • 2 spicchi d’aglio, pelati

  • zenzero fresco pelato

  • ½ mazzetto di coriandolo fresco

  • olio di arachide q.b.

  • 450 g di misto di funghi

  • 2 cucchiai di aceto di vino

  • 2 cucchiai di salsa di peperoncino dolce

  • 2 cucchiai di salsa di soia

  • 4 cipollotti

  • 1 peperoncino rosso fresco

  • 1 cucchiaio di olio di sesamo

  • 1 x 400 g lattina di latte di cocco 

  • 500 g di farina, o 2 scatole piene di farina di cocco, più extra per spolverare

  • sale marino q.b.

  • 2 cucchiai di semi di sesamo

 

PREPARAZIONE

Per il ripieno dei panini al vapore vegan, tagliare finemente l’aglio e lo zenzero.
Scegli le foglie di coriandolo e mettere da parte, poi affettare finemente i gambi.
Scaldare una spruzzata di olio di arachidi in una padella larga a fuoco medio-alto, quindi aggiungere l’aglio, lo zenzero e gli steli di coriandolo. Fate soffriggere per circa 3 minuti, o fino a doratura.
Affettate i funghi, quindi aggiungere nella padella per circa 5 minuti, o fino a farli diventare leggermente dorati.
Aggiungere l’aceto, la salsa di peperoncino e di soia, poi cuocere per altri 5 minuti, o fino a quando il liquido bolle, i funghi devono essere ben cotti e il liquido deve caramellarsi. Trasferire in una ciotola.
Tagliare e affettare finemente i cipollotti, quindi aggiungere la parte bianca alla ciotola.
Togliere i semi e affettare finemente il peperoncino, quindi aggiungere la metà nella ciotola, riservando il resto per dopo. Mescolare l’olio di sesamo, poi mettere da parte.
Aggiungere il latte di cocco, 2 barattoli colmi  di farina e un buon pizzico di sale e mescolarli con un robot da cucina. Una volta ottenuto l’impasto metterlo su una spianatoia cosparsa di farina e formare un salsicciotto.
Tagliare in 12 pezzi di uguale dimensione, formare delle palline, poi appiattire a rondelle, circa ½ cm spessore.
Allo stesso modo dividere il composto di funghi tra ciascuno dei 12 cerchi di pasta, avendo cura di lasciare uno spazio 2 cm intorno ai bordi.
Tirare e piegare i lati sopra il ripieno, pizzicando i bordi per sigillare.
Mettere a testa in giù (in modo che i bordi trasandati rimangano sotto), ungere leggermente i 2 cesti di bambù per cuocerli a vapore. Mettere una casseruola con acqua a fuoco vivace e mettere i cestelli per cuocere a vapore con i panini sopra.
Abbassare il fuoco e farli cuocere per almeno 12 minuti o fino a quando non risultano cotti.
Nel frattempo, tostare i semi di sesamo in una piccola padella a fuoco medio.
Una volta che i panini al vapore vegan sono pronti, cospargere i semi ed i cipollotti e peperoncino riservati.
Cospargetevi sopra le foglie di coriandolo.

Krizia