Paccheri al pesto di sedano e calamari

Il delizioso condimento dei paccheri al pesto di sedano e calamari a base di foglie verdi è ottimo anche senza il pesce, infatti, possiamo usarlo anche come sugo per gli spaghetti.

paccheri al pesto di sedano e calamari

 

INGREDIENTI


  • PER LA PASTA:
  • 480 g di paccheri
  • 1 foglia di alloro
  • sale fino q. b.
  • 1 cucchiaio di succo di arancia

    PER IL PESTO:

  • 400 g di foglie di sedano
  • 100 g di spinaci novelli
  • 150 g di pistacchi pelati
  • 1 cucchiaio di grana grattugiato
  • 60 g di mandorle
  • il succo di un’arancia
  • 150 ml di olio extravergine di oliva
  • sale fino q. b.

    PER IL CONDIMENTO:

  • 400 g di calamari piccoli
  • sale fino q. b.
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

 

PREPARAZIONE dei paccheri al pesto di sedano e calamari


  1. Per preparare i paccheri al pesto di sedano e calamari per prima cosa usiamo un mixer a immersione per frullare mandorle e pistacchi con olio extravergine di oliva e succo di arancia.
    Quest’ultimo farà in modo che il pesto non si ossidi. Riduciamo in purea.
  2. Aggiungiamo al nostro mix le foglie di spinaci e sedano.
    Quindi uniamo il grana e un pizzico di sale fino. Frulliamo fino a ottenere una crema compatta e mettiamo da parte.
  3. Per renderci conto se i calamari sono freschi, accertiamoci che gli occhi siano limpidi e brillanti.
    Poi stacchiamo i tentacoli dal corpo dei calamari con uno strappo deciso.
    Infiliamo due dita nella sacca e togliamo le interiora. Sempre all’interno, troveremo la caratteristica cartilagine trasparente, afferriamo ed eliminiamo anche questa.
  4. La sacca dei calamari è rivestita da una pellicina sottile.
    Eliminiamola completamente, sfregandola con i polpastrelli sotto l’acqua corrente.
    Poi risciacquiamo bene.
  5. Sistemiamo la sacca su un tagliere, apriamola e stendiamola.
    Con un coltello ben affilato, tagliamola a striscette di 1 cm.
  6. Trasferiamo il pesce in una padella, dapprima senza condimento.
    Appena inizia a sfrigolare, diventando dorato, aggiungiamo l’olio extravergine di oliva e il sale fino.
    Cuociamo i calamari con il coperchio per circa 1 minuto.
    Alla fine togliamoli dalla fiamma e mettiamone da parte 1 cucchiaiata.
  7. Lessiamo i paccheri con una foglia di alloro e uno spruzzo di succo di arancia.
    Scoliamoli e passiamoli in padella con il pesce, lontano dal fuoco.
    Mantechiamoli con il pesto del passo 2 e il pesce che abbiamo messo da parte.
    Ecco a voi i paccheri al pesto di sedano e calamari.
    Se volete, potete aggiungere su ogni piatto di paccheri al pesto di sedano e calamari una manciata di pinoli, vedrete che delizia!

Krizia