Crea sito

Impasto salato al latte

Questo impasto salato al latte potete utilizzarlo per preparare cose deliziose!
Per ottenere un impasto particolarmente adatto a focacce, panini e torte salate morbide e fragranti vale la pena di preparare un impasto arricchito, nel quale una buona parte dell’acqua venga sostituita dal latte.
Utilizzate del latte fresco, pastorizzato e possibilmente intero, leggermente tiepido (40 °C).

impasto salato al latte
IMPASTO SALATO AL LATTE


VEDI ANCHE LA RICETTA:
impasto per focaccia


INGREDIENTI 


  • 250 g di farina 0
  • 15 g di lievito
  • 1 dl di latte
  • 25 cl di acqua
  • 1 pizzico di sale fino

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare l’impasto salato al latte in una ciotola sbriciolate il lievito di birra fresco e diluitelo con poco latte misto ad acqua tiepida; lasciatelo riposare in modo che compaia sulla superficie una leggera schiuma. Nel frattempo, versate a fontana sulla spianatoia la farina 0 già miscelata con il sale fino. Nell’incavo versate il lievito ormai pronto; coprite con poca farina e aggiungete il latte e l’acqua rimanenti, sempre a temperatura ambiente.
  2. Impastate a lungo gli ingredienti, così da ottenere un impasto omogeneo ed elastico.
    Copritelo con un panno e lasciatelo lievitare per un paio di ore, o comunque fino a quando il suo volume sia raddoppiato. Rimettetelo sulla spianatoia e lavoratelo ancora per qualche minuto.
    L’impasto salato al latte è ora pronto per l’uso al quale lo avete destinato.

CONSIGLI


Il composto può essere arricchito di erbe aromatico, come per esempio i semi di papavero o di sesamo, oppure insaporito con poca salsa di soia o succo di peperoncino.
Una variante particolarmente gustosa di questo impasto prevede l’uso di yogurt in sostituzione di una parte del latte. Un’altra variante, particolarmente gradita a chi fa della scelta vegetariana una condizione da rispettare con rigore, prevede l’utilizzo di latte di soia in sostituzione di quello vaccino. Sarà opportuno valutare il giusto dosaggio dopo qualche tentativo sperimentale, tenendo presente che il latte di soia è leggermente dolciastro, ma contiene gli stessi principi attivi del latte vaccino.
Aumentando il quantitativo di latte di soia e quello di lievito, sarà possibile, inoltre, ottenere un impasto al latte di tipo integrale: basterà sostituire una parte della farina di frumento tipo 00 con la farina integrale, senza mai superare tuttavia la percentuale del 50%.
Impasti al latte ottenuti miscelando farine di miglio, di segale, di soia o d’orzo, assieme a farina di frumento, daranno origine a focacce saporite da aromatizzare eventualmente con semi di finocchio, di cumino oppure di papavero.

 

 

Krizia