Crea sito

Impasti per pane

Oggi prepareremo il pane e potremo farlo con 2 impasti: potete scegliere quella con il procedimento che vi piace di più!
Questi impasti per pane vi faranno sfornare del pane buonissimo e croccante!
Vediamo le due ricette con i diversi procedimenti degli impasti per pane:

impasti per pane

 

VEDI ANCHE LA RICETTA: pane senza glutine

 

INGREDIENTI (impasto 1)


  • 1 kg di farina manitoba (ricca di glutine)
  • 50 g di lievito di birra
  • 5 dl circa d’acqua
  • 20 g di sale fino (2 cucchiaini colmi)

 

PREPARAZIONE


  1. Se scegliete questo tra i due impasti per pane per prima cosa mettete sulla spianatoia 100 g di farina, opportunamente setacciata e fate un incavo al centro; nell’incavo sbriciolate tutto il lievito e aggiungete un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente.
  2. Miscelate gli ingredienti e spolverizzate il composto ottenuto con altra farina; copritelo con un tovagliolo e mettetelo a riposare in luogo caldo fino a quando sia raddoppiato il suo volume.
    Amalgamate questo “lievito” con la rimanente farina, nella quale sia già stato incorporato il sale fino e con la restante acqua.
  3. Lavorate a lungo e con vigore il composto su una spianatoia fino a renderlo omogeneo ed elastico; copritelo con un telo, mettetelo in luogo caldo, lontano da eventuali correnti d’aria e lasciatelo lievitare per almeno 2 ore.

 


 

INGREDIENTI (impasto 2)


  • 1 kg di farina manitoba
  • 50 g di lievito di birra
  • 5 dl circa di acqua
  • 20 g di sale

 

PREPARAZIONE


  1. Se avete scelto di preparare il secondo dei 2 impasti per pane fate sciogliere il lievito, che dev’essere fresco e sbriciolarsi facilmente, in poca acqua tiepida, amalgamando il tutto; lasciate riposare il liquido così ottenuto, fino a quando non si formerà sulla sua superficie una schiuma soffice.
    Aggiungete allora al liquido la rimanente acqua e amalgamatelo.
  2. Setacciate sopra una spianatoia la farina alla quale sia già stato unito il sale fino, fate un buco al centro e versate il liquido facendo attenzione perché non fuoriesca.
    Lavorate a lungo gli ingredienti, impastando per almeno 15 minuti con particolare vigore , finché non otterrete un composto particolarmente omogeneo ed elastico.
  3. Mettetelo in un recipiente, copritelo con un panno e lasciatelo lievitare fino a quando il suo volume non sia raddoppiato (almeno 2 ore). Dividetelo in pezzi a piacere e lasciate completare il processo di fermentazione prima di mettere in forno.
    Se avete a disposizione un’impastatrice, la lavorazione sarà facilitata.

 

Krizia