Gnudi di ricotta e spinaci

Oggi prepareremo insieme gli gnudi di ricotta e spinaci che sono toscani, tipici della tradizione contadina.
È difficile reperire gli gnudi di ricotta e spinaci in commercio perché conservarli non è un’impresa semplice.
Quando se ne ha voglia, bisogna prepararli a casa con la ricetta che le massaie si tramandano di madre in figlia. Gli gnudi si condiscono con il “sugo finto”. Si tratta di una salsa di pomodoro arricchita con un soffritto di tante verdure, la variante povera del ragù, non meno saporita.

gnudi di ricotta e spinaci
FONTE IMMAGINE: pilloledigusto

VEDI ANCHE LA RICETTA: quiche agli spinaci

 

INGREDIENTI


  • PER GLI GNUDI DI RICOTTA E SPINACI:
  • 500 g di spinaci freschi
  • 300 g di ricotta di pecora asciutta
  • 2 uova
  • 50 g di grana grattugiato
  • 1 cucchiaio di farina 00 + q. b. per infarinare
  • noce moscata q. b.
  • sale e pepe q. b.
  • grana grattugiato q. b.

PER IL SUGO “FINTO”:


  • 500 g di pomodori pelati
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • qualche foglia di basilico fresco
  • sale e pepe q. b.
  • olio extravergine di oliva q. b.

VEDI ANCHE LA RICETTA: sformato di spinaci e ricotta

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare gli gnudi di ricotta e spinaci per prima cosa, in una casseruola, partendo da freddo, cuociamo con un filo di olio extravergine di oliva il sedano, la carota, la cipolla tagliati a pezzetti e i pomodori pelati. Uniamo anche le foglie di basilico, regoliamo di sale e pepe e cuociamo per circa un’ora a fiamma bassa. Una volta pronto, usiamo il passatutto per ottenere una salsa omogenea.
  2. Frattanto lessiamo gli spinaci in acqua bollente, scoliamoli, strizziamoli molto bene e lasciamoli raffreddare. In una ciotola, amalgamiamo la ricotta con le uova, il grana grattugiato, la farina  e la noce moscata. Con la mezzaluna, tritiamo finemente gli spinaci, quindi uniamoli all’impasto.
  3. Mettiamo sul fuoco una pentola piena d’acqua salata.
    Intanto formiamo delle palline con l’impasto e passiamole velocemente nella farina.
    Appena l’acqua bolle, buttiamole dentro e scoliamole appena vengono a galla.
  4. Stendiamo in una pirofila uno strato di sugo, adagiamo sopra gli gnudi di ricotta e spinaci, tingiamoli con qualche altro cucchiaio di sugo e terminiamo con una spolverata di grana grattugiato.

VEDI ANCHE LA RICETTA: rotolo di frittata e spinaci

Krizia